RAI 1 * LINEABLU: DONATELLA BIANCHI VISITERÀ FAVIGNANA E LA SUA SORELLA MINORE, LEVANZO, ISOLE SICILIANE COMPRESE NELLA PROVINCIA DI TRAPANI

Pietra bianca e acqua cristallina: benvenuti a Favignana. Continua il viaggio di Donatella Bianchi sulle coste e sulle isole più belle della nostra penisola. Sabato 1 settembre, alle 14.00 su Rai1, le telecamere di Lineablu visiteranno Favignana e la sua sorella minore, Levanzo, isole siciliane comprese nella provincia di Trapani.

Con un esperto dell’area marina protetta, si andrà alla scoperta dei luoghi della foca monaca, uno dei mammiferi più rari e protetti del Mediterraneo. Qualche mese fa è stata avvistata nelle acque delle Egadi: grotte e anfratti della costa sono luoghi ideali per il suo ritorno. Nelle acque del Borgo marinaro Linea blu incontrerà i ragazzi della scuola vela che, fin dall’età di sei anni, si misurano con virate e strambate: inizia così l’apprendimento dell’arte dell’andar per mare sospinti solo dal vento.

Favignana è sinonimo di tonnara: si visiterà lo stabilimento dove per decenni si è lavorato il tonno e si illustrerà il progetto che punta a riaprire la tonnara. Favignana è una “smart Island”: qui l’attenzione all’ambiente è una priorità, si cerca di limitare l’uso della plastica e le emissioni inquinanti.

Donatella Bianchi, con il sindaco di Favignana, andrà alla scoperta di queste buone pratiche in sella a una bicicletta. Infine, Linea blu visiterà il mercato del pesce sul porto di Favignana, alla scoperta delle specie ittiche che alimentano l’economia della pesca locale e arricchiscono le tavole di queste isole. Linea blu si sposta su un’altra isola delle Egadi, Levanzo.

La più piccola dell’arcipelago, appena cinque chilometri quadrati di superficie. Si scopriranno gli angoli nascosti, come le ex caserme in ristrutturazione, e si incontreranno personaggi che hanno scelto questa isoletta per vivere a contatto con la natura. Ospite di Donatella Bianchi lo sceneggiatore premio Oscar Umberto Contarello, che racconterà ai microfoni di Linea blu la “sua” Levanzo. Fabio Gallo invece sarà a Rimini dove si cimenterà nel mestiere del bagnino e ci farà vedere come si costruiscono i mosconi che vengono utilizzati tutti i giorni per il salvataggio dei bagnanti.