COOPERAZIONE TRENTINA * L’EREDITÀ DI DON LORENZO GUETTI ATTRAVERSO UN ARCHIVIO VIRTUALE: IL CONVEGNO ALLA FONDAZIONE CARITRO OGGI ALLE 17.30

L’eredità di don Lorenzo Guetti attraverso un archivio virtuale”. Centoventi anni fa moriva don Lorenzo Guetti.

L’anniversario della scomparsa del fondatore della Cooperazione Trentina (nato a Vigo Lomaso il 6 febbraio 1847, mancato a Fiavè il 19 aprile 1898) sarà ricordato nel convegno “I frutti del cooperare. L’eredità di don Lorenzo Guetti attraverso un archivio virtuale”.

“L’archivio degli scritti di don Lorenzo Guetti – spiega Martina Mancinelli, curatrice del progetto – è il risultato del censimento delle fonti compiuto in diversi archivi di enti pubblici e privati. Le fonti ritenute rilevanti ai fini della ricostruzione della figura di don Guetti sono state raccolte, digitalizzate e caricate su un portale web.

Per questo si parla di archivio virtuale: scritti conservati presso diversi soggetti sono stati riuniti per creare un unico archivio digitale e consentire agli utenti di navigare tra le carte di don Guetti.” Il lavoro è durato più di un anno. “Raccoglie materiale proveniente da sei archivi – aggiunge Mancinelli – per un totale di settemila pagine appartenenti a duecentocinquanta documenti.

L’obiettivo del progetto è garantire l’accesso e la consultabilità delle carte: si potrà navigare per anno, per categoria, per soggetto conservatore o attraverso una semplice ricerca testuale”.

Il convegno è in calendario

martedì 17 aprile alle ore 17.30
alla Fondazione Caritro di via Calepina 1 a Trento

Relatori: Mauro Fezzi, presidente della Cooperazione Trentina; Alessandra Piccoli della Fondazione don Guetti; Martina Mancinelli archivista della cooperativa Kinè; Flavia Caldera archivista della Fondazione don Guetti; Sara Ianeselli, docente del Liceo classico Prati con il gruppo di studenti impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro.

Moderatore: Michele Dorigatti della Fondazione don Guetti.

Organizzano: Fondazione don Lorenzo Guetti, Federazione Trentina della Cooperazione, Fondazione Caritro, Liceo Classico Giovanni Prati di Trento.