News immediate,
non mediate!

SEN. TESTOR (LEGA) * CASO CHICO FORTI: « IL NOSTRO CONNAZIONALE TORNI IN ITALIA, TROPPE OMBRE SULLA VICENDA »

Scritto da
15:37 - 16/07/2020

“Sono felice del sit in che stamattina, sotto Montecitorio, ha ricordato a tutti la vicenda del nostro Chico Forti. Come anche ha ribadito Matteo Salvini, chiediamo giustizia per un nostro connazionale che da venti anni è incarcerato al termine di una vicenda giudiziaria che presenta moltissime ombre ed evidenti errori. Ho personalmente seguito la vicenda di Forti anche nella mia precedente esperienza in Forza Italia, che nel gennaio di quest’anno si è tradotta in una interrogazione al ministro Di Maio.

L’interessamento del governo, però, può e deve produrre migliori e più evidenti risultati: nessun sostanziale miglioramento è stato infatti registrato a favore del nostro connazionale nella sua condizione carceraria. Come fatto per tanti detenuti sytranieri che sono tornati nei loro paesi di origine, chiediamo quindi che anche per Forti sia accordata questa possibilità, e che la stessa faccia parte di un più generale processo di revisione della vicenda del nostro concittadino”.

Così la senatrice della Lega Elena Testor.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.