News immediate,
non mediate!

CODICI E AECI * SIXTHCONTINENT: « NUOVA MULTA DELL’ANTITRUST, LA SOCIETÀ CONTINUA A CALPESTARE I DIRITTI DEI CONSUMATORI »

Scritto da
10:15 - 19/01/2021

Ancora una sanzione per Sixthcontinent, la piattaforma di e-commerce che propone shopping card attraverso cui è possibile acquistare a prezzi scontati prodotti e servizi, usufruendo di vantaggi in termini di sconti e punti. Da mesi, ormai, tanti utenti stanno facendo i conti con una serie di disagi non indifferenti, culminati nel blocco degli account disposto dalla società. Ed è su questo che si concentra la nuova multa inflitta dall’Antitrust, che segue quella comminata nell’estate scorsa.

“L’Autorità – spiegano Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici, ed Ivan Marinelli, Presidente di Aeci – ha irrogato una multa di 1 milione di euro a Sixthcontinent, avendo accertato, al termine del procedimento di inottemperanza nei confronti dell’azienda, la violazione del provvedimento cautelare del 25 febbraio 2020. Quel provvedimento disponeva da una parte la sospensione provvisoria di ogni attività diretta al blocco degli account dei consumatori, in assenza di puntuale specificazione delle motivazioni e contestuale rimborso di quanto versato e del corrispettivo delle altre utilità maturate, e dall’altra ordinava alla società di sospendere ogni attività diretta a impedire, limitare o modificare l’utilizzo delle shopping card acquistate e pagate dagli aderenti secondo le modalità di attivazione e fruizione originariamente previste. Sixthcontinent ha proseguito con il suo comportamento scorretto, impedendo ai consumatori di utilizzare prodotti, importi ed altre utilità acquistate o conseguite sulla piattaforma.

Tutto questo a fronte dell’obbligo per gli utenti di continuare ad effettuare almeno un acquisto ogni mese sulla piattaforma per restare attivi e non perdere la possibilità di utilizzare i crediti accumulati. Questa nuova multa dell’Antitrust, che si aggiunge a quella di 4 milioni di euro inflitta ad agosto, segna un altro punto a favore della class action che abbiamo avviato per chiedere il rimborso degli utenti e lo sblocco dei crediti accumulati. Abbiamo oltre 600 partecipanti, continuiamo a ricevere segnalazioni e questo intervento dell’Autorità dà ulteriore forza alla nostra azione”.

È ancora possibile aderire alla class action promossa da Codici ed Aeci nei confronti di Sixthcontinent compilando il modulo disponibile sui siti delle due associazioni: www.codici.org, www.euroconsumatori.eu. Per informazioni e assistenza è inoltre possibile scrivere a segreteria.sportello@codici.org, assistenza@euroconsumatori.eu.

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.