VIDEONEWS & sponsored

(in )

CCIAA TRENTO * BRAND TERRITORIALE: « UN CONVEGNO SULL’IMPORTANZA NELLA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E D’IMPRESA »

Affrontare il mercato in un’epoca di incertezza e di instabilità è una sfida impegnativa per tutte le imprese, in particolare per quelle di piccole e medie dimensioni. Una sinergia fra pubblico e privato all’insegna di valori comuni, riconosciuti ed apprezzati dagli operatori internazionali, può rappresentare un vantaggio competitivo in grado di supportare le strategie commerciali delle aziende che vogliono sbarcare oltre confine. In questo senso il brand territoriale è uno strumento di marketing che si presta a creare relazioni di fiducia nei partner commerciali. E la fiducia – come è emerso anche dall’ultimo World Economic Forum di Davos – è la nuova moneta di scambio globale in grado di favorire le interazioni fra gli attori della scena economica e di stimolare gli investimenti.

Da questo punto di vista il brand territoriale, quando si associa a percezioni positive, può risultare un fattore decisivo per lo sviluppo di un’impresa (co-branding) e di un territorio.

Questi ed altri temi saranno al centro del convegno “Brand territoriale: pubblico e privato insieme sul mercato globale” che la Camera di Commercio di Trento organizza venerdì 29 marzo 2019 ad ore 9.30 presso la propria sede.

Parteciperanno all’incontro il prof. Cesare Galli, docente di diritto industriale all’Università degli Studi di Parma, l’avv. Daniela Mainini, penalista, consulente della Commissione parlamentare per la lotta alla contraffazione nonché presidente del Centro studi anticontraffazione e la dott.ssa Deborah Zani, chief communication officer della società di consulenza manageriale Malik a San Gallo (CH), impegnata nei processi di creazione e di posizionamento del marchio. Modererà il convegno l’avv. Stefano Pajola, esperto in proprietà industriale con particolare riferimento ai marchi.

Ingresso libero, previa prenotazione a [email protected]