VIDEONEWS & sponsored

(in )

“ ALLEANZA STOP5G “ * EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE: MASCHIO, « IN QUALITÀ DI REFERENTE PROVINCIALE ANNUNCIO IL MIO SCIOPERO DELLA FAME, NO ALL’INNALZAMENTO DEI LIMITI ITALIANI »

In qualità di referente provinciale dell’Alleanza Stop5G comunico la mia partecipazione ad almeno due giorni di sciopero della fame al fine di chiedere di fermare l’innalzamento di 10 volte dei limiti italiani di legge sulle emissioni elettromagnetiche.

Troppe volte mi sono sentito spiattellare in faccia dalla Provincia e dal Comune di Trento che in Italia non dobbiamo preoccuparci perche con i 6 V/m, senza specificare che questi sono mediati nelle 24 h, siamo cautelativi. A nulla è servito avvisarli che le compagnie telefoniche chiedevano i 61 V/m.

A nulla è servito ricordare che nel 2018 sono usciti i risultati scientifici dell’Istituto Ramazzini e del National Toxitology Program con prove in vivo che mettono in relazione rare tipologie di tumore al cervello ed al cuore con l’uso scorretto delle onde elettromagnetiche.

Ora la IX Commissione della Camera dei Deputati ha dato parere favorevole assecondando la volontà delle compagnie telefoniche senza alcun tipo di rispetto del principio di precauzione.

 

*

Andrea Maschio

Comune di Trento – Capogruppo Onda civica