MINISTERO DIFESA - AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

Frecce Tricolori - sorvolo su città di Trento 25/5/2020

Grande successo e partecipazione all’evento organizzato ieri a Trento da Nursing up dal titolo “la nuova legge sul consenso informato e sul testamento biologico (Dat)”.

Sala gremita da 200 partecipanti, per l’intervento di grande rilievo del relatore Prof. Luca Benci, il 5 febbraio nominato tramite decreto dalla ministra della salute Grillo membro del Consiglio Superiore di Sanità, in qualità di esperto qualificato nel diritto sanitario.

L’argomento ha destato nei professionisti presenti grande interesse, coinvolti non solo in quanto esercenti una professione sanitaria, ma anche come “cittadini”. Nel corso del convegno è stato ricordato il decennale della morte di Eluana Englaro, che ricorre in questi giorni ed in particolare la battaglia istituzionale condotta dal padre, risultata poi determinante per la modifica della legislazione italiana.

Nursing up ha organizzato a Trento nei prossimi mesi presso il Centro S.Chiara al Teatro Cuminetti altri due eventi formativi ecm, che rivestono un rilevante carattere giuridico-professionale per tutti i 22 profili dei professionisti sanitari del comparto.

Il 24 maggio, nel corso dell’evento “violenza verso gli infermieri e gli operatori sanitari” 2 nostri colleghi esperti del settore, dott. Nicola Ramacciati e dott.Nicola Donti, ci illustreranno la problematica delle aggressioni al personale durante il servizio, fenomeno purtroppo in aumento in tutte le realtà sanitarie d’Italia. Verranno presentati i dati di un’indagine fatta in tutti i pronti soccorso a livello nazionale e si entrerà nel merito dei meccanismi che regolano una corretta relazione e comunicazione con il paziente.

Il 3 ottobre il Prof.Benci tratterà l’importante tematica della contenzione, nel corso dell’evento “la contenzione manuale, fisica, farmacologica e ambientale dopo la sentenza del 40598-2018”, durante l’evento verranno esplorati tutti i confini e gli ambiti della contenzione del paziente.

 

*

Cesare Hoffer
Coordinatore provinciale
Nursing up Trento