Crisi Governo - Quirinale

Dichiarazione del Presidente Mattarella al termine delle consultazioni

Quasi 200 ragazzi e ragazze tra gli 8 e i 17 anni hanno partecipato nel mese di giugno al camp estivo della Dolomiti Energia Basketball Academy a Stava di Tesero. Due turni di una settimana che hanno permesso ai partecipanti, seguiti da oltre venti istruttori e tecnici, di alternare l’allenamento in campo a uscite sul territorio, lezioni di arrampicata, nuotate in piscina e camminate in montagna. Grandi emozioni anche per gli incontri con gli ospiti d’onore del camp: nel corso delle due settimane sono saliti in Val di Fiemme il coach NBA Ryan Forehan-Kelly, l’assistente allenatore della Dolomiti Energia Trentino e della Nazionale Italiana Lele Molin, il nuovo allenatore bianconero Nicola Brienza, i giocatori Diego Flaccadori e Luca Lechthaler, il pluriscudettato e oggi allenatore del settore giovanile Aquila Tomas Ress.

Marco Dell’Uomo, direttore dell’aquila Basket Summer Camp, ha commentato: “Sono state due settimane intense e appaganti, che ci hanno trasmesso grande orgoglio e grande soddisfazione per aver creduto con ancora più convinzione in questo Summer Camp. Il programma è stato serrato ma con il giusto equilibrio, e alla fine i sorrisi e la felicità dei ragazzi ci hanno confermato che stiamo lavorando nella giusta direzione”.

L’Aquila Basket Summer è un’iniziativa organizzata dalla squadra di serie A trentina in collaborazione con tante realtà del territorio. Gli studenti dell’Istituto Alberghiero si sono occupati di cucina e servizi, mentre Comunità Territoriale della Val di Fiemme (in particolare Commissione Sport), istituto d’istruzione “La Rosa Bianca”, Distretto Famiglia Val di Fiemme e Comuni di Cavalese e Tesero hanno patrocinato una serata aperta genitori, allenatori, educatori e insegnanti sul ruolo dello sport nella gestione dello stress.
“È sempre un piacere ospitare l’Aquila Basket, capace di proporre eventi e iniziative che coniugano sport e amicizia, riflessione e divertimento.

Il loro camp estivo è un’opportunità per i nostri bambini e ragazzi di avvicinarsi alla pallacanestro, ma anche un’occasione di promozione del nostro territorio, particolarmente vocato allo sport e alle vacanze per famiglie. Come Commissione Sport condividiamo questo approccio ludico-educativo, capace di andare oltre l’aspetto meramente agonistico, ponendo al centro i veri valori dello sport, che come ente siamo chiamati a promuovere e diffondere”, sottolinea l’assessore allo Sport della Comunità Territoriale della Val di Fiemme, Michele Malfer.