CIA * ELEZIONI PROVINCIALI 2018: ” GRAVISSIMI I COMPORTAMENTI DI ALCUNI CANDIDATI “

Elezioni Provinciali 2018, Cia (Agire): “Gravissimi i comportamenti di alcuni candidati.” Rattrista vedere come anche all’interno della coalizione del cambiamento ci siano soggetti che ripetono schemi del passato e che rischiano di allontanarci da una netta vittoria contro il centrosinistra.

I cittadini infatti ci stanno segnalando alcuni comportamenti inappropriati e a nostro avviso gravissimi da parte di alcuni candidati: siamo passati da chi promette di pagare sedi o studi professionali in cambio di “sostegno” elettorale, a chi addirittura annuncia come certa la propria nomina ad Assessore all’Agricoltura o al Turismo e cosi via.

Vorrei chiarire ai nostri elettori che se incontrano dei candidati che promettono denaro o altro in cambio di voti, questi stanno commettono un reato, e di conseguenza vanno prontamente denunciati alle dovute autorità senza fare sconti; inoltre, per quanto riguarda la nostra coalizione, non risulta che a nessuna riunione si sia mai discusso della futura Giunta provinciale: quest’anno il risultato sarà sicuramente anomalo e i futuri ruoli, disciplinati dalla legge e non a casaccio, dipenderanno non solo dal peso elettorale ma soprattutto dalle competenze.

Rivolgiamo quindi un appello alla cittadinanza: non ascoltate e non votate i millantatori o i compratori di voti, dobbiamo ripulire la politica da chi la usa solo ed esclusivamente a beneficio dei propri interessi personali anziché di quello pubblico ricorrendo alle bugie; non è questo il cambiamento che vogliamo!

 

*

consigliere Claudio Cia