MUSE: LE STRATEGIE PER IL 2020

Sempre alta l’attenzione rivolta al benessere dei cittadini e dei turisti che sempre più numerosi vengono in visita nel capoluogo trentino. Per tale motivo nel corso delle ultimi giorni i Carabinieri del N.A.S. di Trento hanno intensificato i controlli nel centro storico presso gli esercizi pubblici adibiti alla preparazione di cibi ed alla vendita di generi alimentari effettuando verifiche amministrative e controlli di natura igienico sanitaria in alcuni negozi etnici del settore.

Durante le ispezioni, H.U. 30 enne cittadino cinese è stato segnalato sia all’Autorità Giudiziaria che a quella amministrativa essendo emerse gravi irregolarità circa la conservazione delle derrate alimentari e posto sotto sequestro circa 58 Kg. di carni avicole e 8 Kg. di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione.