BIANCOFIORE * ELEZIONI REGIONALI – LEGGE ELETTORALE INCOSTITUZIONALE: ” CAPOLISTA NAZIONALE IN ALTO ADIGE, SE NON MODIFICANO LEGGE RICORREREMO IN OGNI SEDE “

Elezioni regionali -vlegge elettorale incostituzionale: capolista nazionale in Alto Adige. Se non modificano legge ricorreremo in ogni sede.

Sarà probabilmente un ex ministro della Repubblica italiana, il capolista a titolo dimostrativo di Forza Italia in Alto Adige e forse anche in Trentino.

Le rispettive leggi elettorali dicono che non si può candidare perché non è residente in regione pur avendo servito la patria ed essendo stato massima istituzione dello Stato?

Vedremo se la commissione elettorale avrà il coraggio di cancellarlo dalle liste sul presupposto del mancato requisito di residenza nonostante il parere dello studio di un ex presidente emerito della corte costituzionale che si allega: ricorreremo in ogni sede nazionale ed europea, essendo legittimato ad agire e faremo ricorso alla corte costituzionale.

Solo due anni fa il consiglio regionale ammise l’incostituzionalità della legge per le elezioni amministrative e cambiò la legge in extremis sul medesimo caso di incostituzionalità.

Persino nella legge elettorale per le politiche 2018, votata e sostenuta dalla Svp e dal Pd, è stato tolto il requisito dell’obbligo di residenza all’estero per gli italiani all’estero perché si ravvisava incostituzionalità e qui incomprensibilmente si vuole rischiare, come da parere, l’annullamento delle elezioni, come già accadde con il consigliere Leonardi in passato.

Non si capisce pertanto quale sia il motivo che porti la maggioranza regionale a smentire se stessa e ad indugiare ancora sulla convocazione ad horas dei consiglii per procedere alla cancellazione in mezz’ora, dell’articolo incriminato. Per quanto mi riguarda, tengo a sottolineare che non urlerò alla vittoria se la legge verrà cambiata.

La questione non è politica ma di diritto e non credo che i partiti siano felici di rifare le elezioni l’anno prossimo, come accaduto nel 1989. Si allega per i media del Trentino, il parere costituzionale dello Studio del presidente emerito Marini.

 

*

Michaela Biancofiore, parlamentare FI

Coordinatore regionale del Trentino Alto Adige

 

 

scansione