TRENTINO SVILUPPO * SPIN ACCELERATOR ITALY: IL PRIMO PROGRAMMA INTERNAZIONALE DEDICATO ALLO SVILUPPO DI STARTUP SPORT-TECH

Grande interesse per il demo day organizzato da Trentino Sviluppo con l’Università di Trento. Malagò, presidente Coni: “Il Trentino è un territorio all’avanguardia e ricco di idee”

La prestigiosa sede del Centro di preparazione Olimpica “Giulio Onesti” del Coni a Roma ha ospitato ieri l’evento che ha chiuso la prima edizione di SPIN Accelerator Italy, il programma di accelerazione internazionale dedicato a startup sport-tech promosso da Hype Sport Innovation, Trentino Sviluppo e l’Università di Trento, con il patrocinio del Coni.

Dieci le startup finaliste che hanno presentato i loro progetti agli investitori e ai media, frutto di un percorso di accelerazione durato quattro mesi presso Progetto Manifattura, il polo green di Trentino Sviluppo.

La realtà votata come migliore startup sport-tech 2018 è WearIt, che permette di misurare performance e stile nello sci grazie a dispositivi installati sugli scarponi, mentre WiFit, il sistema per gestire gli allenamenti senza necessità di legami con una singola società, si è aggiudicata il premio per la migliore esposizione. Presenti all’evento, tra gli altri, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il campione olimpico Jury Chechi, testimonial dell’iniziativa.