CARABINIERI RIVA DEL GARDA (TN) * STORO: SCOPERTA SEREI DI FURTI, DUE DENUNCIATI

La Stazione Carabinieri di Borgo Chiese, dipendente dalla Compagnia di Riva del Garda, ha denunciato due giovani, di cui uno minorenne, entrambi del luogo, per una serie di furti aggravati all’interno della scuola elementare di Storo.

Il giorno di Natale i due giovani erano stati scoperti e denunciati quali autori di un furto all’interno della scuola elementare di Storo, la merce asportata restituita al Dirigente Scolastico e i due riaffidati alle famiglie.

Le indagini dei Carabinieri di Borgo Chiese, intervenuti il 25 durante quel fatto, hanno consentito di ricostruire una serie di furti, ben dieci, avvenuti nella struttura scolastica da parte del duo, che in un caso aveva trovato un mazzo di chiavi e lo avevano asportato, utilizzando poi per i successivi accessi e relative scorribande.

Tutti i furti erano stati regolarmente denunciati alla Polizia Locale che ha collaborato alle indagini, fornendo ausilio ai Carabinieri. Totale della merce asportata, consistente in bevande e merendine dei distributori automatici, è di oltre 200 euro, ma anche qualche migliaio di euro per i danni agli infissi e ai distributori automatici.

Per tutti i reati i due sono stati nuovamente deferiti in stato di libertà alle competenti Autorità Giudiziarie di Trento, la Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario per il maggiorenne, quelle presso il Tribunale per i minorenni per il più giovane.

L’esito positivo del controllo è anche frutto del coordinamento tra le Forze di Polizia, in questo caso nella Val del Chiese e tra Carabinieri e Polizia Locale, che, anche e soprattutto nei momenti di festa, hanno espletato i servizi di vigilanza e controllo nel territorio.