BOTTAMEDI * TRASPORTI: ” OPPORTUNO OFFRIRE DELLE AGEVOLAZIONI PER CHI SCEGLIE IL MEZZO PUBBLICO NEL FINE SETTIMANA “

La Provincia autonoma di Trento a fine 2017 ha annunciato un potenziamento del trasporto pubblico per migliorare i collegamenti tra il centro e la periferia.

L’’assessore Gilmozzi ha affermato: “L’obiettivo è potenziare il trasporto pubblico….pensando non solo alla città ma anche ai centri periferici e in particolare a chi ne ha veramente bisogno, non solo durante le settimana lavorativa, ma anche la domenica”.

Notoriamente la domenica è il giorno della settimana dove le corse sono meno frequenti, verosimilmente perché mancano gli studenti e una buona parte dei lavoratori.

E’ anche vero che, se il servizio fosse più capillare, molte persone sceglierebbero il mezzo pubblico per gli spostamenti del fine settimana o per la gita domenicale, togliendo parecchio traffico dalle strade e di conseguenza abbassando l’inquinamento atmosferico.

Attivare e potenziare il trasporto pubblico extraurbano domenicale vuol dire quindi scommettere su un aumento della domanda, e questa scelta creerà sicuramente in un futuro prossimo un riscontro più che positivo.

Per incentivare la popolazione ad utilizzare il mezzo pubblico sarebbe opportuno offrire delle agevolazioni a chi utilizza i mezzi, sia su gomma, sia su ferro e funivia, durante il fine settimana. Incentivazioni non solo alle famiglie, che sono già in vigore, ma a tutte le persone che scelgono di lasciare a casa l’auto e raggiungere comodamente le loro mete in provincia di Trento.

Tutto ciò premesso il Consiglio della Provincia autonoma di Trento

impegna la Giunta Provinciale

a valutare l’opportunità di offrire delle agevolazioni a tutte le persone residenti in Provincia di Trento che scelgono di utilizzare il mezzo pubblico sia su gomma, che su ferro, che su funivia durante i fine settimana, con lo scopo di aumentare gli utilizzatori dei trasporti e contribuendo così anche a diminuire il traffico stradale.

 

*

Cons. Manuela Bottamedi