Le dichiarazioni del consigliere Marini oggi in conferenza stampa fanno, da un lato, compassione (e aggiungo schifo); dall’altro dimostrano come lui sia caduto in basso a riprova della sua totale ideologia, di fatto comunista, fatta di odio e cattiveria e spesso incompetenza… Ma stia sereno il collega Marini. Savoi continuerà a frequentare la bouvette del Consiglio provinciale di Trento. Anche perché quando in aula sento dire baggianate preferisco uscire (e naturalmente andare alla bouvette…), che scatenare polemiche inutili..

Più ci attaccano e più cresce la consapevolezza di essere nel giusto. Avanti Giunta Fugatti.

 

*

Alessandro Savoi

Consigliere provinciale Lega