CONSIGLIO PROVINCIALE PAT * III COMMISSIONE: RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO DEI CENTRI STORICI, LE DOMANDE IN APRILE

Recupero del patrimonio edilizio dei centri storici: pronto a inizio aprile il bando per la presentazione delle domande di contributo sul Piano straordinario che ha ottenuto il parere favorevole della Terza Commissione.

Sarà disponibile all’inizio di aprile il bando sulla base del quale i cittadini e le cooperative edilizie di abitazione potranno presentare alla Provincia, entro il 31 luglio 2018, le domande di contributo per interventi di recupero del patrimonio edilizio dei centri storici, purché i lavori siano finalizzati a valorizzare le caratteristiche originali e paesaggistiche degli immobili di proprietà e si dimostri di utilizzare materiali della tradizione costruttiva trentina.

A dare l’annuncio oggi durante i lavori della Terza Commissione è stato l’assessore all’urbanistica, firmatario del bando relativo al Piano straordinario per i centri storici 2018 proposto dalla Giunta provinciale attraverso una delibera che attua l’articolo 41 della legge di stabilità approvata nel dicembre scorso. Il parere favorevole della Commissione è stato espresso all’unanimità dai sette consiglieri provinciali presenti.

Il documento era già stato discusso pochi giorni fa, il 14 febbraio, quando erano emerse alcune richieste di correzione del bando. I ritocchi apportati, illustrati oggi dall’assessore, chiariscono alcuni aspetti che risultavano prima poco comprensibili in merito alla tipologia degli interventi che potranno essere ammessi a contributo riguardanti le parti esterne ed interne degli edifici dei centri storici e ai requisiti soggettivi obbligatori per accedere al sostegno pubblico.

Il via libera al bando è arrivato dopo ulteriori precisazioni tecniche chieste all’assessore e ottenute dagli esponenti del Gruppo Misto e di Amministrare il Trentino.