PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 13)

“Non siamo assolutamente d’accordo sul taglio lineare della spesa sulla sanità, era necessario un cambiamento e assolutamente non sentivamo il bisogno di tagli lineari. Necessaria la convocazione degli stati generali della Sanità perché le priorità sono altre e serve un ragionamento a 360 gradi sull’intero comparto della sanità. Ricordiamo poi che il contratto del personale della sanità privata è bloccato per colpa della parte datoeiale e l’assenza della politica trentina da ben 12 anni”, così Giuseppe Pallanch, segretario della Cisl Fp, sull’ipotesi di una razionalizzazione così importante sul settore sanità

“Peraltro Il contratto della sanità privata – prosegue il segretario della Cisl Fp – è fermo da 12 anni: è necessario che la Provincia si impegni con noi per sbloccare quelle risorse e intervenire per distribuire quanto dovuto, poi si possono prevedere altri piani per migliorare i servizi e mantenere alta la qualità della sanità in Trentino”.

Il sindacato chiede inoltre un confronto per analizzare e pianificare l’agenda del comparto della sanità pubblica. “E’ necessario che la giunta convochi un tavolo con le parti sindacali per discutere in modo approfondito sui fabbisogni – dice il segretario -. Si deve sbloccare nel complesso la situazione del settore e chiediamo un confronto in Apran per chiudere il contratto e avviare al contempo la trattativa con risorse certe e aggiuntive”.

La Cisl Fp punta su piano assunzionale, valorizzazione delle professionalità, age-management vista l’età media dei lavoratori e mentoring, così come la capacità di sviluppare le specificità. “La base di partenza in sanità – prosegue Pallanch – è quella di chiudere la trattativa del contratto 2016/18 per mettere un punto fermo e premiare tutti lavoratori sanitari e non. Solo dopo si possono valutare altre azioni e interventi, così come pianificare l’accordo 2019/21. E’ necessaria una maggiore condivisione per il bene di tutta la sanità trentina

 

*

Beppe Pallanch
Segretario Generale Cisl Fp Trentino