VIDEONEWS & sponsored

(in )

RETE 4 – “ QUARTO GRADO ” * VENERDÌ 26 FEBBRAIO: « NELL’ADIGE RITROVATI ALTRI OGGETTI DEI CONIUGI DI BOLZANO E IL CASO DI ILENIA FABBRI CON LA FIGLIA CHE CREDE ALL’INNOCENZA DEL PADRE »

Venerdì 26 febbraio, alle ore 21.25, su Retequattro, torna l’appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma a cura di Siria Magri si occupa del caso di Peter Neumair e Laura Perselli, i coniugi scomparsi nel tardo pomeriggio del 4 gennaio, a Bolzano. Il cadavere della donna è stato ritrovato nel fiume Adige. E dei resti dell’uomo non vi è ancora traccia.
Mentre lo stesso fiume restituisce altri oggetti appartenenti alla coppia, la Procura indaga sulle mosse del figlio Benno prima della loro sparizione. Il giovane, che si professa innocente, è in prigione accusato di duplice omicidio e occultamento di cadavere.

Al centro della puntata anche la morte di Ilenia Fabbri, la 46enne sgozzata nel suo appartamento lo scorso 6 febbraio, a Faenza. Sulla dinamica dell’omicidio permangono dubbi: per la Procura, il colpevole sarebbe stato un sicario assoldato dall’ex marito, cui la donna aveva fatto causa in passato. Il 53enne, che si sarebbe procurato un alibi, deve rispondere di omicidio pluriaggravato in concorso con persona ignota. La figlia di Ilenia, Arianna, non crede a questa ipotesi ed è convinta dell’innocenza del padre Claudio Nanni.

Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.