News immediate,
non mediate!
Categoria news:
SPORT

LAKE GARDA 42 * RUNNING: « RECUPERO MUSCOLARE E ARTICOLARE POST GARA, GRAZIE A BLACKROLL ED I SUOI TRAINER »

Scritto da
13.08 - martedì 01 marzo 2022

Chi ha fatto almeno una maratona nella propria carriera podistica sa quanto il corpo alla fine della gara abbia bisogno di attenzioni e di un preciso recupero. Quando gli atleti si contendono i pochi massaggiatori a disposizione dopo il traguardo, è facile che si trovino a desistere, e a optare per una recovery session “fai da te”. LAKE GARDA 42, la maratona che accarezza il profilo più settentrionale del Lago di Garda, offre ai propri finisher una sessione di recupero muscolare e articolare grazie a Blackroll, il brand tedesco di prodotti automassaggianti che sarà presente nel dopo gara con i propri tecnici qualificati.Un antipasto “virtuale” del recupero Blackroll è disponibile per tutti il 18 marzo alle ore 19.00.

Hashtag suggeriti: #lakegarda42 #lg42

Quando ci si iscrive a una gara podistica, l’aspettativa è a mille e ci si allena duramente con l’obiettivo di portare a casa la migliore prestazione possibile. Una volta che l’evento è finito e il corpo si trova affaticato e stanco, chi pensa al recupero e allo stretching, tanto consigliati e promossi da ogni allenatore? Spesso, dopo la linea d’arrivo, vengono predisposti lettini con dei massaggiatori, che, altrettanto spesso, sono troppo pochi per poter accogliere tutti coloro che necessitano di un massaggio rigenerante.
L’automassaggio di qualità

Ma alla LAKE GARDA 42 del prossimo 3 aprile, i finisher troveranno una gradita novità. La maratona che attraversa tre regioni e tre province lungo il confine settentrionale del Lago di Garda, offrirà a tutti i podisti l’accesso alla zona “recovery” dove troveranno ad aspettarli i tecnici di Blackroll dotati di tutta l’attrezzatura per un recupero post gara.

L’azienda di prodotti automassaggianti di alta qualità, 100% made in Germania e privi di sostanze chimiche, dalla sua creazione ha ricevuto prestigiosi premi, come il Physio Award 2009 per aver sviluppato “i prodotti con la più vasta gamma di benefici per gli atleti”.

 

Semplici ma funzionali
Il 3 aprile, al traguardo di Malcesine, condiviso anche con chi deciderà di affrontare la mezza maratona LG21 che partirà da Arco di Trento, i 1500 atleti iscritti fino ad oggi troveranno un’area riservata con dei gazebi, dedicata proprio alla recovery session post gara con un trainer e tecnici Blackroll a loro disposizione, per poter beneficiare degli strumenti di recupero nel modo migliore e in autonomia: foam rolling (più semplicemente rulli), sfere, trigger e fasce elastiche, e molti altri strumenti che i runner potranno utilizzare sotto la guida attenta dei trainer Blackroll. Naturalmente l’attrezzatura verrà ripristinata al termine di ogni utilizzo nel rispetto delle più recenti normative in fatto di sicurezza.

 

Un antipasto virtuale
Per preparare al meglio chi si è già iscritto e non conosce i prodotti del brand tedesco, gli organizzatori di LAKE GARDA 42 hanno fissato una online session il 18 marzo alle ore 19.00 con un trainer di Blackroll.

Basterà rimanere sintonizzati sui canali social dell’evento per avere il link alla diretta.

Categoria news:
SPORT

I commenti sono chiusi.