News immediate,
non mediate!
Categoria news:
SPORT

APT ALPE CIMBRA E FOLGARIA SKI * “ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP“: « A FONDO GRANDE L’ELICOTTERO DELLA POLIZIA DI STATO OPERA IN SINERGIA CON GLI ADDETTI AL SOCCORSO »

Scritto da
12.59 - domenica 30 gennaio 2022

La 51esima edizione dell’ALPECIMBRA FIS Children Cup, che ha animato le piste di Fondo Grande a Folgaria dal 24 al 29 gennaio, è andata in archivio con la vittoria finale dell’Italia e la partecipazione di atleti provenienti da 31 nazioni, in rappresentanza di tutti e quattro i continenti.

Un nuovo successo per il “mondialino” di sci riservato alle promesse delle categorie under 14 e under 16. Tra i motivi di soddisfazione c’è anche la nuova collaborazione stretta tra il comitato organizzatore, l’Apt Alpe Cimbra e Folgaria Ski e il X Reparto Volo di Venezia della Polizia di Stato.

A poche decine di metri dalle piste Martinella Nord e Agonistica di Fondo Grande, che nei giorni scorsi hanno ospitato l’evento sciistico giovanile, ha fatto bella mostra di sé l’elicottero della Polizia di Stato. Una presenza che ha riscosso la comprensibile curiosità di sciatori, famiglie e turisti, ma che ha uno scopo importante e ben preciso: affiancare il servizio di soccorso nell’eventuale trasporto di infortunati verso l’ospedale di Trento. L’Alpe Cimbra, infatti, è a pochi chilometri in linea d’aria dal capoluogo trentino, ma le tortuose arterie stradali verso la città rischiano di moltiplicare il tempo di trasporto dalle piste di Folgaria ai nosocomi. In caso di trasporto in elicottero, i tempi verrebbero invece abbattuti considerevolmente.

Tale presenza si inserisce all’interno della convenzione esistente tra Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e Polizia di Stato per delle operazioni di primo soccorso e di protezione civile. Ecco quindi che in quel di Fondo Grande sono stati presenti sei agenti della Polizia di Stato del X Reparto Volo di Venezia, guidati dal Commissario Roberto Perin, che hanno operato in sinergia con i soccorritori Anpas, gestiti dal Responsabile nazionale per l’elisoccorso e per le unità cinofile da valanga Giuseppe Cerza.

L’elicottero AW-139 può espletare funzioni secondarie, ovvero per vere e proprie emergenze ma per traumi minori: nel caso dell’ALPECIMBRA FIS Children Cup un’eventuale entrata in azione avrebbe previsto il trasporto dell’atleta infortunato all’aeroporto Caproni di Mattarello, dal quale un’ambulanza avrebbe poi portato il ferito all’ospedale Santa Chiara, lasciando nel contempo libera la superficie del nosocomio cittadino per eventuali altre emergenze. Una presenza importante quella dell’elicottero griffato Polizia di Stato, che implementa i servizi a favore di una competizione di livello internazionale.

«Il nostro comprensorio sciistico è da sempre sensibile alla sicurezza – spiega Alessandro Casti, amministratore delegato di Folgaria Ski – quindi è un orgoglio avere un servizio di tale livello che si aggiunge a Polizia, Carabinieri e Fissa Soccorso Sci Alpino di Verona che costantemente operano sulle nostre piste. Un grazie di cuore alla Polizia di Stato per aver messo a disposizine per il nostro evento internazionale un mezzo innovativo e di tecnologia avanzata».

 

*

Foto: Alessandro Ganeo

 

 

Categoria news:
SPORT

I commenti sono chiusi.