News immediate,
non mediate!
Categoria news:
SPORT

A.C. TRENTO * CALCIO “SERIE C“: « AL VIA IL GIRONE DI RITORNO, MARTEDÌ SERA GLI AQUILOTTI NELL’ULTIMO IMPEGNO DEL 2021 OSPITERANNO IL PIACENZA AL “BRIAMASCO” (ORE 18.00) »

Scritto da
16.01 - lunedì 20 dicembre 2021

Ad appena tre giorni di distanza dall’impegno casalingo di sabato scorso contro l’Albinoleffe, martedì 21 dicembre (calcio d’inizio alle ore 18) il Trento torna in campo al “Briamasco” per affrontare il Piacenza, nella sfida valevole per la prima giornata – la 20esima assoluta – del girone di ritorno del campionato di serie C.

I gialloblù di Carmine Parlato, che occupano la tredicesima posizione in classifica ad una sola lunghezza di distanza proprio dagli emiliani, vanno a caccia di un successo casalingo che manca da un mese, visto che l’ultima vittoria davanti al pubblico amico è datata 21 novembre (Trento – Lecco 3-0), che permetterebbe a Trainotti e compagni di sopravanzare in graduatoria i biancorossi.
Il Trento, sino a questo momento, in casa ha disputato 9 gare, raccogliendo complessivamente 14 punti per effetto di 4 successi (contro Pro Patria, Giana Erminio, Fiorenzuola e Lecco), 2 pareggi (contro Mantova e Albinoleffe) e 3 sconfitte (contro Feralpisalò, Pergolettese e Seregno), con uno score di 12 reti realizzate e 7 subite, mentre il Piacenza ha giocato 9 partite con 11 punti all’attivo per effetto di 2 vittorie (contro Pro Vercelli e Albinoleffe), 5 pareggi (contro Virtus Verona, Triestina, Pergolettese, Fiorenzuola e Feralpisalò) e 2 sconfitte (contro Mantova e Südtirol) con 14 reti realizzate e altrettante subite.

La sfida tra Trento e Piacenza sarà trasmessa in diretta in modalità streaming video su Eleven Sports.

 

Così in campo.
Mister Parlato non potrà disporre degli squalificati Seno, Simonti e Nunes e degli indisponibili Dionisi, Caporali, Izzillo, Bigica e Comper. Sono 21 i giocatori convocati.

 

I nostri avversari.
Fondato nel 1919, il Piacenza Calcio ha al proprio attivo la partecipazione ad otto campionati di serie A tra il 1993 e il 2003 con la particolarità, sino al 2001, di aver sempre impiegato esclusivamente giocatori italiani.
Nel 2012, in seguito al fallimento, la società emiliana è ripartita dal campionato d’Eccellenza dell’Emilia Romagna con la denominazione Lupa Piacenza, riacquistando la denominazione Piacenza Calcio 1919 nel 2012.
Sulla panchina della formazione emiliana siede il tecnico Cristian Scazzola (ex tecnico di Pro Belvedere Vercelli, Pro Vercelli, Siena, Casertana, Cuneo Alessandria) e gli elementi di spicco dell’organico sono il difensore Roberto Codromaz, alla sua ottava stagione in serie C (ex Feralpisalò, Triestina, Rimini, Juve Stabia e Ravenna), i centrocampisti Andrea Corbari (38 partite e 8 reti lo scorso anno) e Yusupha Bobb (ex Cittadella, Taranto, Padova, Reggnana, Cuneo, Lecco e Livorno) e gli attaccanti Edgaras Dubickas (nazionale lituano ed ex Lecce, Sicula Leonzio, Gubbio e Livorno) e il 32enne Alessandro Cesarini, ex Spezia, Viareggio, Sorrento, Prato, Savona, Parma, Pavia, Reggiana, Robur Siena e Pistoiese.

 

Gli ex della partita.
L’unico ex della sfida è il centrocampista gialloblu Christian Scorza, che nella scorsa stagione ha indossato la maglia del Piacenza in serie C, totalizzando 10 presenze.

 

I precedenti.
Sono 33 complessivamente i precedenti tra le due squadre, compresa la gara d’andata.
L’ultima sfida disputata tra le due formazioni allo stadio “Briamasco” risale al 12 maggio 1991, quando gli emiliani s’imposero per 2 a 0 sui gialloblù.

 

Così all’andata.
La sfida disputata lo scorso 29 agosto si concluse in parità e senza reti. Grande protagonista tra le fila gialloblù fu il portiere Matteo Cazzaro, autore di un intervento decisivo nel finale.

PIACENZA – TRENTO 0-0 (0-0)

PIACENZA (3-4-2-1): Stucchi; Armini, Codromaz, Marchi; Parisi, Bobb, Suljic, Giordani; Corbari (11’st Gissi), Gonzi (40’st Spini); Dubickas (36’st Rabbi).
A disposizione: Pratelli, Libertazzi, Tafa, Lamesta, Burgio, Marino.
Allenatore: Cristiano Scazzola.

TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Dionisi, Trainotti, Carini, Simonti; Caporali, Nunes, Osuji (15’st Pattarello); Belcastro; Chinellato (15’st Ferrara), Barbuti (34’st Galazzini).
A disposizione: Chiesa, Oddi, Scorza, Ruffo Luci, Bigica, Seno.
Allenatore: Carmine Parlato.

ARBITRO: Gemelli di Messina (Assistenti: De Nardi di Conegliano e Santarossa di Pordenone. IV Ufficiale: Emmanuele di Pisa).

NOTE: giornata calda. Spettatori 1.000 circa. Ammoniti Armini (P), Trainotti (T), Pattarello (T), Belcastro (T), Dionisi (T). Calci d’angolo 5 a 2 per il Piacenza. Recupero 1’ + 5’.

La terna arbitrale.
A dirigere la sfida tra Trento e Piacenza sarà Maria Sole Ferrieri Caputi, appartenente alla sezione di Livorno, alla sua seconda stagione in serie C. Recentemente ha diretto la gara di Coppa Italia Tim tra Cagliari e Cittadella e il match del campionato di serie B tra Cittadella e Spal. In serie C ha diretto complessivamente 16 partite e 8 tra campionato e Coppa Italia “Primavera”.
Gli assistenti saranno Giuseppe Centrone e Costin Del Santo Spataru, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Molfetta e Siena, con Fabrizio Carsenzuola nelle vesti di Quarto Ufficiale.

Il programma della 20esima giornata
Martedì 21 dicembre 2021.
Albinoleffe – Pro Patria (ore 18)
Fiorenzuola – Feralpisalà (ore 18)
Juventus U23 – Pergolettese (ore 14.30)
Mantova – Legnago Salus (ore 18)
Padova – Renate (ore 18)
Pro Sesto – Giana Erminio (ore 14.30)
Seregno – Triestina (ore 14.30)
Trento – Piacenza (ore 18)
Mercoledì 22 dicembre 2021.
Lecco – Pro Vercelli (ore 18)
Mercoledì 2 febbraio 2022.
Virtus Verona – Südtirol (ore 18)

 

La classifica.
Südtirol* 44 punti; Padova e Renate 39; Feralpisalò 36; Triestina* 30; Juventus U23 27; Virtus Verona 25; Albinoleffe, Pro Vercelli e Lecco 24; Seregno 23; Piacenza 22; Trento e Pergolettese (-1) 21; Fiorenzuola e Pro Patria 20; Mantova e Legnago Salus 18; Pro Sesto 15; Giana Erminio 14.
*: una partita in meno.

 

Tv e Internet
La sfida tra Trento e Piacenza sarà trasmessa in diretta televisiva in modalità streaming video su Eleven Sports (www.elevensports.it, servizio a pagamento).
Sul sito www.actrento.com sarà proposta la diretta testuale dell’incontro in modalità livescore e gli aggiornamenti saranno sempre attivi anche sui Social Network gialloblu.

 

I convocati.
Portieri: Cazzaro (1999); Chiesa (2000); Marchegiani (1996).
Difensori: Carini (1990); Galazzini (2000); Jashari (2003); Oddi (2002); Raggio (2001); Trainotti (1993).
Centrocampisti: Bonomi (2003); Matteucci (2004); Osuji (1990); Ruffo Luci (2001); Scorza (2000).
Attaccanti: Barbuti (1992); Belcastro (1991); Chinellato (1991); Fontana (2003); Pasquato (1989); Pattarello (1999); Vianni (2001).

Categoria news:
SPORT

I commenti sono chiusi.