VIDEONEWS & sponsored

(in )

A.C. TRENTO * CALCIO: « IL BIG MATCH TERMINA 0 A 0, GLI AQUILOTTI IMPATTANO CONTRO LA MANZANESE E RESTANO A +6 SUI FRIULANI »

Zero reti, emozioni con il contagocce e tanti tatticismi. La super sfida del “Briamasco” termina 0 a 0 con i gialloblù che blindano l’attacco della Manzanese, il migliore del campionato, e mantengono sei punti di margine sui friulani. La squadra di Parlato colleziona il 19esimo risultato utile consecutivo, sale a quota 55 in classifica e si prepara all’insidiosa trasferta di Sedico contro l’Union San Giorgio.

 

*

Live match.

Mister Parlato si affida al classico “4-3-1-2” con Cazzaro tra i pali e linea difensiva formata da Bran e Contessa sulle corsie esterne con Trainotti e Dionisi centrali. Gatto agisce da playmaker in mezzo al campo con Caporali e Pilastro interni, mentre Belcastro è il trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Aliu e Ferri Marini.

Il big match inizia all’insegna dell’equilibrio con le due squadre che prestano più attenzione alla fase difensiva che a quella offensiva e il risultato è una partita molto bloccata e con poche emozioni. Il primo tempo è comunque di marca gialloblù con i padroni di casa che hanno una grande occasione per passare in vantaggio al minuto 18 con Ferri Marini che, imbeccato magicamente da Gatto, calcia di sinistro ma troppo centrale, trovando la risposta dell’estremo difensore friulano Da Re. Passano una manciata di minuti e al 25’ Pilastro si incunea tra le linee avversarie e fa partire un rasoterra molto angolato che però si spegne a pochi centimetri dal palo alla destra di Da Re. La Manzanese si fa vedere con una conclusione da dentro l’area di Nicoloso, respinta con il corpo da Dionisi.

Nella ripresa il canovaccio rimane lo stesso anche se gli ospiti provano a creare qualche grattacapo in più alla compagine di mister Parlato, che getta subito nella mischia Galazzini al posto dell’infortunato Bran. I gialloblù scaldano i giri del motore prima con Aliu, che al 49’ spara alto con il sinistro da posizione defilata e poi con Belcastro che, tre minuti più tardi, ci prova di testa, ma Da Re para. Al 63’ ecco la migliore occasione della partita degli ospiti: azione che si sviluppa sulla corsia destra e palla messa a rimorchio per Nicolosi, che calcia un rigore in movimento colpendo però il palo con Cazzaro battuto. Prima del fischio finale c’è tempo anche per un’ultima occasione per il Trento: al 74’ Belcastro allarga sull’infaticabile Galazzini che mette la quinta, entra in area e trova sul secondo palo Aliu, che è bravissimo a girare in rete di prima intenzione, ma la bandierina dell’assistente si alza per segnalare la posizione di offside del centravanti aquilotto. La partita si chiude senza altre emozioni e il big match del “Briamasco” termina senza reti, con il Trento che si mantiene saldamente al comando della classifica lasciando intatto il vantaggio di 6 punti sui friulani.
Domenica trasferta a Sedico per affrontare l’Union San Giorgio per la nona giornata del girone di ritorno.

 

*

Il tabellino.

TRENTO – MANZANESE 0-0

 

TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Bran (1’st Galazzini), Trainotti, Dionisi, Contessa (38’st Tinazzi); Pilastro (27’st Santuari), Gatto, Caporali; Belcastro (30’st Osuji); Ferri Marini (15’st Ronchi), Aliu.
A disposizione: Ronco, Nunes, Rivi, Comper.
Allenatore: Carmine Parlato.

 

MANZANESE (4-3-1-2): Da Re; Duca, Bevilacqua, Felipe, Cecchini; Zupperdoni (29’pt Nicoloso), Boscolo Papo (13’st Casella), Nchama; Moras; Gnago, Fyda (32’st Nastri).
A disposizione: Calligaro, Codromaz, Calcagnotto, Cestari, Delle Case, Bradaschia.
Allenatore: Roberto Vecchiato.

 

ARBITRO: Restaldo di Ivrea (El Filali di Alessandria e Paradiso di Lamezia Terme).

 

NOTE: partita disputata a porte chiuse. Giornata soleggiata. Campo in buone condizioni. Ammoniti Aliu (T), Gatto (T), Boscolo Papo (M) e Bevilacqua (M). Calci d’angolo 4 a 3 per il Trento. Recupero 1’ + 3’.

 

 

Foto: Alessandro Eccel