News immediate,
non mediate!
Categoria news:
SPETTACOLI

CENTRO SERVIZI CULTURALI S. CHIARA * FESTE VIGILIANE 2022: « AL VIA IL 17/6 CON TRIONFO TRIDENTINO E CORTEO STORICO / VIGILIANE KIDS E DARK ON THE ROAD / IN ATTESA DEL TRIBUNALE DI PENITENZA »

Scritto da
16.24 - mercoledì 15 giugno 2022

Al via la 39^ edizione delle Feste Vigiliane. Venerdì 17 giugno entrano nel vivo le feste patronali con una prima giornata davvero ricca: il Trionfo Tridentino e il Corteo Storico, le Vigiliane Kids e il Dark on the Road, in attesa del Tribunale di Penitenza.

Con la Cerimonia Inaugurale e la Ganzega dei Ciusi e dei Gobj che lo scorso sabato 11 giugno hanno dato ufficialmente il via alla 39^ edizione delle Feste Vigiliane, la manifestazione dedicata al Santo patrono della città di Trento è finalmente pronta ad entrare nel vivo con un primo weekend tra spettacoli per grandi e piccini, tradizione e momenti di grande convivialità.

Organizzate dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara su incarico dell’Amministrazione Comunale, e con la collaborazione della ProLoco Centro Storico Trento per alcuni degli eventi più popolari, le Feste Vigiliane 2022 si presentano ai nastri di partenza con qualche novità, ma sempre all’insegna della tradizione e del sano divertimento.

Ricco il calendario di eventi (nuovamente in presenza e senza contingentamenti degli accessi), che per due weekend consecutivi (dal 17 al 19 giugno e dal 24 al 26 giugno) animeranno i principali luoghi della città di Trento tra spettacoli, musica, enogastronomia, tradizione e tanto intrattenimento.

E non fa eccezione la prima giornata delle Feste Vigiliane, venerdì 17 giugno, che si aprirà nel segno di un grande appuntamento in programma al Castello del Buonconsiglio. “TRIONFO TRIDENTINO. Festa al Magno Palazzo”, questo il titolo dell’evento dedicato alla festa rinascimentale tenuta nel maniero nel 1547. Nelle sale e nei giardini del Castello del Buonconsiglio di Trento si sono svolte nel corso dei secoli le più importanti manifestazioni pubbliche, politiche e di festa. A partire da questo presupposto storico sarà riallestito un evento che, dalle ore 15 alle ore 19 (ingresso libero) aprirà le Feste Vigiliane, ricreando nei giardini del maniero lo spirito di una festa rinascimentale.

Elementi allegorici e scenografici, giochi di luce, musiche e danze, giocolieri e buffoni di corte costituiranno un ininterrotto flusso di azioni per l’intero pomeriggio. Protagonisti e artefici della “Festa” saranno rievocatori storici, artisti, danzatori, musicisti e figuranti, tutti in costumi rinascimentali (ideati da Chiara Defant), che avranno come riferimento letterario specifico la ricostruzione di una festa tenutasi nel 1547 alla corte del Cardinale Cristoforo Madruzzo per celebrare la vittoria riportata dall’Imperatore Carlo V sui luterani e descritta in un poemetto coevo di Leonardo Colombino nel poemetto «Il Trionfo tridentino». Prende spunto da questo racconto la ricostruzione storica che sarà proposta in forma di spettacolo al Castello del Buonconsiglio e darà il via alla prima giornata di Feste. L’evento è inserito nell’ambito della rassegna «dicastelincastello» promossa dal Servizio Attività Culturali della Provincia autonoma di Trento e curata dal Centro Servizi Culturali S. Chiara in collaborazione con il Castello del Buonconsiglio-Monumenti e collezioni provinciali.

E dopo il Trionfo Tridentino, dal Castello del Buonconsiglio partirà il tanto atteso CORTEO STORICO (alle ore 19.30, in collaborazione con ProLoco Centro Storico Trento), che percorrerà le vie del centro, popolando la città di numerosi figuranti in abiti rinascimentali: ci saranno i signori di Trento con i baldacchini, i nobili con i drappi, cavalieri, contadini, popolani e falconieri, oltre ai rappresentanti della squadra vincitrice del Palio dell’Oca dello scorso anno (Spini di Gardolo) e ai rappresentanti di ogni zattera con i drappi e i colori di appartenenza. Il Corteo si trasferirà successivamente in Piazza Duomo per il tradizionale Alzabandiera, giungendo infine in Piazza Fiera per il Giuramento degli Zatterieri (ore 21). L’evento vedrà la partecipazione musicale del Corpo Musicale Città di Trento diretto dal M° Fabrizio Zanon.

Il programma di questa prima giornata di feste patronali continua con tante proposte, per ogni età e ogni gusto. Per i più piccoli, da non perdere assolutamente gli appuntamenti che dalle ore 15 alle ore 17 animeranno il maestoso Cortile di Palazzo Thun con le VIGILIANE KIDS. Tanti giochi e laboratori per bambini curati da Il Trentino dei Bambini: ci sarà spazio per il truccabimbi, per le bolle di sapone e per le storie di Laura Truccamimé, per i laboratori creativi dedicati al Palio dell’Oca e per interessanti attività in lingua inglese alla scoperta del Medioevo insieme ai teachers di Pingu’s English Trento.

Davvero interessante anche la proposta che nei due weekend di Feste caratterizza Piazza S. Maria Maggiore (dalle ore 20), realizzata in collaborazione con AbilNova Cooperativa Sociale-già AbC IRIFOR del Trentino. DARK ON THE ROAD – Il sapore del buio è un’opportunità unica per mettere alla prova i sensi esaltando sapori e profumi senza l’ausilio della vista, immersi nell’oscurità di una struttura confortevole e accogliente. Lo staff di camerieri ciechi e ipovedenti accompagnerà i partecipanti alla riscoperta del potere dei sensi, in un approccio che saprà valorizzare al meglio i prodotti enogastronomici del territorio. Il primo appuntamento vedrà la partecipazione dell’Azienda Agricola Maso Martis. Tutte le degustazioni saranno accompagnate dai prodotti della linea “Il Gusto Contadino” di Poli Supermercati.

Ma le Feste approderanno anche nell’antico quartiere di S. Martino, che per l’occasione si trasformerà anche quest’anno, quasi per incanto, in una piccola Montmartre (il quartiere a nord di Parigi abitato dagli artisti) con la CAROVANA DEGLI ARTISTI: dalle ore 17 alle ore 23, musicisti, funamboli, pittori e botteghe d’arte doneranno emozioni, sussulti, visioni e invaderanno le strade, in una magica via senza traffico. Una variopinta galleria d’arte senza pareti da non perdere, realizzata in collaborazione con Anima Mundi Creativity Factory.

E dopo aver fatto tappa in Piazza Cesare Battisti (sul palco del Teatro Capovolto, alle ore 20.30) con COLPA DEI CRAUTI E DEL AMOR, lo spettacolo dialettale realizzato in collaborazione con Co.F.As Compagnie Filodrammatiche Associate e che vedrà in scena la Compagnia Filodrammatica “Concordia ‘74” di Povo, l’attenzione si sposterà sull’Arena di Piazza Fiera con uno tra gli appuntamenti più attesi dell’intera manifestazione: il TRIBUNALE DI PENITENZA. A partire dalle ore 21.30, il giudice supremo è pronto per mettere alla gogna quei personaggi pubblici che nel corso dell’anno si sono distinti in negativo, ovviamente tra satira, battute e tanta goliardia. Affiancato dall’avvocato della difesa e dal Pubblico Ministero, il Giudice dovrà decidere chi verrà “toncato” domenica nelle rive dell’Adige. Ma la domanda più importante è Chi sarà a giudicare quest’anno? (In caso di pioggia l’evento si svolgerà al Teatro Auditorium di via S. Croce 67).

Si annuncia quindi una prima giornata piuttosto ricca di appuntamenti, accompagnati da alcune iniziative legate al mondo dell’artigianato e della gastronomia. In Piazza Duomo ci sarà infatti spazio per LA CORTE DEI MASTRI (realizzato in collaborazione con l’Associazione Artigiani Trentino), che dalle ore 10 alle ore 22.30 animerà i due weekend di Feste con stand che ospiteranno una ventina di aziende. Sarà possibile trovare prodotti di artigianato e non solo, oltre all’opportunità di degustare un’ottima birra accompagnata da gastronomia artigianale. Il tutto in un contesto di grande intrattenimento. Spostandosi nel cortile del Liceo Giovanni Prati, invece, dalle ore 18 alle ore 24 nel BIVACCO DEI CIUSI E DEI GOBJ (in collaborazione con ProLoco Centro Storico Trento) si potranno assaggiare i piatti tipici trentini preparati con i prodotti genuini della nostra terra, in un clima di convivialità e allegria.

Ma il programma di questa prima giornata non finisce qui, visto che ci saranno anche altri eventi collaterali che popoleranno le vie del centro: in via Verdi e via Garibaldi ci sarà musica e dj set (in collaborazione con gli esercenti di via Verdi e con il Bar Fiorentina), mentre in Piazza Dante si potranno trovare le attività per bambini, in collaborazione con l’Associazione Lume.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.festevigiliane.it

Categoria news:
SPETTACOLI

I commenti sono chiusi.