VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

WWW.TRENTINOLIBERO.IT * TAVERNA, « COMMISSIONE CONTENZIOSA SENATO: ” DOVRANNO ESSERE RICALCOLATI I VITALIZI DEGLI EX SENATORI” / INEVITABILI CONSEGUENZE SULLA LEGGE PACCHER »

La Commissione Contenziosa del Senato: dovranno essere ricalcolati i vitalizi degli ex senatori. In sede locale, inevitabili conseguenze sulla legge Paccher.

È stata depositata, lo scorso lunedì 5 ottobre, la decisione n. 660 (1) della Commissione Contenziosa del Senato sui 449 ricorsi contro la delibera n. 6 del 16 ottobre 2018 del Consiglio di Presidenza del Senato che aveva retroattivamente tagliato i vitalizi degli ex senatori maturati fino al 31 dicembre 2011.

L’organo giurisdizionale del Senato, con il relatore prof. Giuseppe Dalla Torre Del Tempio di Sanguinetto (2), allineandosi alla consolidata giurisprudenza della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione, ha bocciato i presidenti delle Camere Fico e Casellati e il loro ispiratore il bocconiano Tito Boeri (a proposito quando Fugatti deciderà il suo esonero dalla direzione scientifica del Festival del bla bla bla?).

Quali le conseguenze della decisione della Commissione Contenziosa di Palazzo Madama? I vitalizi “tagliati” retroattivamente dovranno essere ricalcolati secondo i criteri indicati dalla Commissione medesima.

Pertanto, anche la c.d. legge Paccher, che rispecchia le delibere Fico-Casellati, dovrà essere rivista secondo le indicazioni che emergono della recentissima decisione.

(nella foto da sx Fico, Boeri, Casellati)

(1) Decisione n. 660 della Commissione Contenziosa del Senato depositata il 5 ottobre 2020

(2) già Rettore dell’Università LUMSA di Roma

 

 

 

 

https://www.trentinolibero.it[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2020/10/taverna-1.pdf” title=”taverna”]