wwf trentino * maltempo: ” chiusa al pubblico l’Oasi Valtrigona fino al completamento dei lavori di ripristino “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

Gli eventi alluvionali di fine ottobre che hanno duramente colpito molte aree alpine e fra queste la Valsugana, hanno interessato anche la Val Calamento e l’Oasi Wwf di Valtrigona.

Tutti gli accessi all’Oasi sono attualmente inutilizzabili a causa dei numerosi alberi schiantati dal vento lungo il fondovalle. Il ponte di legno del Sentiero Natura (S.A.T. n. 374) presso Malga Valtrighetta è stato spazzato via dalla corrente del torrente Maso. L’area dell’Oasi, posta più in alto, non ha invece subito danni significativi al bosco e gli edifici risultano illesi.

Presso Malga Valtrigona il torrente ha però eroso il terreno avvicinandosi pericolosamente ad un edificio.

Per questi motivi l’Oasi Wwf di Valtrigona rimarrà purtroppo chiusa al pubblico fino al completamento dei lavori di ripristino e messa in sicurezza del sentiero e dell’area interessata all’erosione.

Faremo tutto il possibile per riaprire l’Oasi quanto prima.