News immediate,
non mediate!

INTERVISTA ALLA PRESIDENTE ELINA MASSIMO (IRASE TRENTINO ALTO ADIGE SÜDTIROL)

Categoria news:
OPINIONEWS

UNTERBERGER (AUT) * LEGGE CORRUZIONE: ” IL GOVERNO PREFERISCE LA STRADA DELLA PROPAGANDA A QUELLA DELLA REALE RISOLUZIONE DEI PROBLEMI “

Scritto da
12.12 - giovedì 13 dicembre 2018

Legge Corruzione, Unterberger (Aut): propaganda che non risolve i problemi. “Voteremo contro il Provvedimento sulla corruzione perché, ancora una volta, il Governo preferisce la strada della propaganda a quella della reale risoluzione dei problemi.”

Così in aula la Presidente del Gruppo per le Autonomie, Julia Unterberger.

“Prima di affrontare la sospensione della prescrizione si doveva semplificare il processo penale, mettendo al centro la sostanza e non la forma come si fa con questo Provvedimento. La giustizia ha bisogno di nuove risorse. In Germania ci sono 24 giudici ogni 100mila persone, in Italia appena 11. Così si aumenta solo il rischio di ledere ancor di più il principio della ragionevole durata del processo. Il coro di proteste di tutti gli operatori di giustizia la dice lunga sui rischi di questa riforma.

Poi ci sono le norme sull’agente sotto copertura, che ricordano troppo a un’altra figura, quella dell’agente provocatore, che anziché aiutare la magistratura a individuare i reati, provoca le persone a commetterne. Si tratta di una deriva pericolosa del ruolo e del rapporto tra Stato e cittadini.

E sono problematiche anche le norme sulle pene accessorie, come quella, che scatta in automatico, sull’interdizione perpetua di contrattare con la pubblica amministrazione. Come con la legge sui permessi umanitari, con quella sulla legittima difesa e la proposta Pillon, anche in questo caso si provano a introdurre nel nostro ordinamento norme-sentenza, che limitano la discrezionalità dei giudici di decidere caso per caso. Questo non va bene.”

Julia Unterberger si è poi soffermata sulle norme per i partiti: “trovo significativo che vengano inserite in un provvedimento chiamato “spazzacorrotti”, quasi a voler suggerire l’esistenza di una correlazione tra politica e corruzione. Questa continua svalutazione della politica è una minaccia per la democrazia, la si smetta allora, e la smettano le forze di Governo perché alla politica appartengono anche loro.

La verità è che questo Provvedimento non affronta le inefficienze esistenti in maniera seria nel nostro ordinamento giuridico, ma fa solo propaganda. E lo fa con il ricorso alla fiducia, che priva il Parlamento dalla possibilità di lavorare sul testo. È la sesta volta che accade in soli sei mesi di Governo, e quindi sta diventando un’abitudine pericolosa. Per tutte queste ragioni il Gruppo per le Autonomie voterà contro questa legge e contro la fiducia al Governo.”

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.