DERIVATI E PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

Focus su Patrimonio del Trentino e Cassa del Trentino

Videointervista al Consigliere Filippo Degasperi (Onda Civica)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

(Fonte: Ufficio stampa Comune Rovereto) – “Grazie…”: una parola piena di significato, con mille sfumature, che ci porta ad esprimere gratitudine verso il prossimo. E’ questo il tema del concorso di poesie ideato dall’Università dell’età libera del Comune di Rovereto (Tn). Il concorso  che è destinato alle persone ultra 40enni che risiedono a Rovereto e in Provincia di Trento,  ha aperto in  questi giorni i termini per la presentazione  delle proprie opere. Si chiede una poesia inedita: le opere dovranno avere attinenza con il tema “Grazie…”. La poesia dovrà avere una lunghezza massima di 25 versi. Ogni partecipante può presentare al massimo 3 poesie.

Il giorno di scadenza per la consegna degli scritti è stato fissato per le ore 12,30 di venerdì 24 marzo 2017.
L’opera in 5 copie, firmata con uno pseudonimo; deve essere inserita in una  busta formato A4; all’interno della busta A4 sarà inserita una seconda busta bianca chiusa contenente i dati anagrafici dell’autore, con nome e cognome, indirizzo, numero telefonico, pseudonimo usato, fotocopia di un documento di riconoscimento e dichiarazione che l’opera è inedita.
La busta formato A4 porterà esternamente l’indicazione dello pseudonimo usato. La busta dovrà essere intestata al Comune di Rovereto – Ufficio Università Età Libera, Servizio Politiche Sociali – Via Pasqui n. 10 – 38068 Rovereto e ivi presentata o inviata a mezzo posta entro e non oltre le ore 12.30 del giorno venerdì 24 marzo 2017, pena l’esclusione dal concorso.

*

Per l’ammissione al concorso farà fede il timbro postale o timbro rilasciato dall’ufficio medesimo.

La valutazione delle opere avverrà da parte di una giuria appositamente costituita.

Tra tutte le opere ammesse a concorso la giuria provvederà a sceglierne 5, vincitrici del concorso.

I premi consisteranno in omaggi e attestati di merito.

I premi potranno anche non essere assegnati nel caso in cui nessuna delle opere presentate fosse meritevole di tale riconoscimento.

Al termine della selezione, che avverrà ad aprile 2017, verranno avvisati mezzo posta tutti i partecipanti dell’esito della selezione.

Le opere presentate rimarranno proprietà del Comune di Rovereto, che se ne riserva l’utilizzo e la pubblicazione.

 

 

 

 

 

Foto: da sito Comune Rovereto