News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

UNIONE FAMIGLIE TRENTINE ALL’ESTERO: CIA, IL PATT VUOLE COLONIZZARLA?

Scritto da
13.02 - lunedì 10 aprile 2017

(Fonte: Claudio Cia) – Invio l’interrogazione “Il Patt vuole trasformare l’Unione delle Famiglie Trentine all’Estero in circolo culturale?” precisando che, mentre fino a due anni fa l’Utfe aveva al suo interno una componente “laica” – cioè non pipititina – che lavorava effettivamente per realizzare interventi all’estero, con l’arrivo della nuova presidente Giorgia Pezzi, tra l’altro segretaria di Ossana, c’è stato un cambio di rotta e in sostanza il Patt vuole fare di questa associazione un’opportunità di presenza sul territorio trentino con incontri nelle scuole, feste ecc.

In poche parole pare si sfrutti questa realtà, e i il denaro pubblico ad essa elargito, per attività finalizzate alla promozione del medesimo Patt…. Altro che solidarietà.

Già il logo dell’Unione delle Famiglie Trentine all’Estero riporta in bella vista due stelle alpine, già su molti dei numeri del periodico dell’Unione si evidenziano esponenti del Partito Autonomista Trentino Tirolese con tanto di foto e saluti ossequiosi… non si vorrebbe che questo processo di colonizzazione si completi con la trasformazione dell’Unione delle Famiglie Trentine all’Estero in una specie di circolo culturale, utile solo per il consenso interno di un partito politico locale. Si fa presente inoltre che nell’Utfe operano due dipendenti, tutte rigorosamente del Patt.

 

 

 

In allegato l’interrogazione contenuta nel comunicato stampa:

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/04/interrogazione-Il-PATT-vuole-trasformare-l’Unione-delle-Famiglie-Trentine-all’Estero-in-circolo-culturale.pdf” title=”interrogazione – Il PATT vuole trasformare l’Unione delle Famiglie Trentine all’Estero in circolo culturale”]

 

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.