News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

TURISMO: APT TRENTO, L’INVERNO REGALA UN +16.81% DI PRESENZE STRANIERE

Scritto da
10.48 - sabato 22 aprile 2017

(Fonte: Apt di Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi) –  Per la prima volta nella stagione fredda superata la soglia delle centomila presenze. Segno più anche per quanto riguarda gli arrivi da oltre frontiera (10,19%).

Il Monte Bondone e la città di Trento continuano ad incrementare il proprio appeal turistico. A confermarcelo sono i dati relativi alle presenze e agli arrivi registrati nei mesi invernali nel settore alberghiero, che si stanno raccogliendo ed elaborando in questi giorni. Per quanto riguarda il Monte Bondone, nei mesi di dicembre, gennaio, febbraio e marzo gli arrivi sono cresciuti del 2,44%, ammontando a 25.037, mentre le presenze sono salite del 5,58%, ovvero 102.651: è la prima volta che viene superata la soglia delle centomila presenze.

A consentire alle rilevazioni di marcare ancora una volta il segno più sono stati gli ospiti stranieri, dato che il loro flusso ha fatto segnare un +10,19% in fatto di arrivi e un +16,81% in termini di presenze. A Trento, invece, sono stati i nostri connazionali a trainare un flusso che ha portato ad una sostanziale tenuta negli arrivi, ma anche ad un rilevante incremento nelle presenze (+6,12%), le cui vele si sono gonfiate grazie al +10% netto relativo ai pernottamenti degli ospiti italiani nelle strutture alberghiere della città.

Dando un’occhiata alle serie storiche, si nota il ritmo costante di questo aumento. Per quanto riguarda il Monte Bondone si è passati dai 20.577 arrivi del 2012-2013 e dai 20.277 del 2013-2014, ai 21.564 del 2014-2015 (+6,35%), ai 24.441 del 2015-2016 (+13,34%), ai 25.037 di questo inverno. In termini di presenze l’incremento è stato dell’1,46% nella stagione 2013-2014 (83.043), del 5,07% nel 2014-2015 (87.254), del 11,43% nel 2015-2016 (97.223) fino al +5,58% dell’ultimo periodo.

Il salto in avanti marcato rilevato nel 2016-2017, per quanto riguarda i pernottamenti degli stranieri, è il più alto registrato negli ultimi anni: +16,81% contro il +10,25% dell’anno precedente, il +8,10% del 2014-2015, il +9,62% del 2013-2014 e il +7,78% del 2012-2013. Per quanto riguarda la città di Trento, l’aumento delle presenze del 6,12% segue quello del 7,87% dell’inverno scorso, l’incremento dell’11,09% del 2014-2015, dell’8,87% del 2013-2014 e del 7,26% del 2012-2013.

«Nei quattro mesi monitorati il nostro ambito di competenza ha raggiunto quota 214.545 presenze, facendo segnare un +5,39% rispetto all’inverno precedente. Si tratta di numeri che ci infondono fiducia – commenta la direttrice dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi Elda Verones – e che confermano la qualità di un’offerta turistica sempre più strutturata, in grado di incontrare i favori di differenti tipologie di ospiti».

Da ultimo giova citare i numeri d’insieme, quelli relativi all’intero territorio dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, osservati attraverso la lente degli anni solari: gli arrivi nelle strutture certificate, al netto quindi degli appartamenti privati, sono aumentati da 223.849 nel 2008, a 229.267 nel 2009 (+2,4%), a 250.049 nel 2010 (+9,1%), a 262.099 nel 2011 (+4,8%), a 263.421 nel 2012 (+0,5%), a 273.989 nel 2014 (+5,7%), a 312.392 nel 2015 (+7,9%) a 342.991 nel 2016 (+9,8%). Per quanto riguarda i pernottamenti sono lievitati da 816.758 nel 2008, a 841.663 nel 2009 (+3,0%), a 894.628 nel 2010 (+6,3%), 905.682 nel 2011 (+1,2%), 936.370 nel 2012 (+3,4%), 978.631 nel 2013 (+4,5%), 973.766 nel 2015 (-0,5%), 1.018.996 nel 2015 (+4,6%) e 1.071.089 nel 2016 (+5,1%).

 

 

In allegato: il comunicato stampa

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/04/comunicato-inverno-2016_2017-record_17_2.pdf” title=”comunicato inverno 2016_2017-record_17_2″]

 

 

Foto: da comunicato stampa

 

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.