News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

TRENTINO: GENITORI “VACCINARE INFORMÀTI”, IL GRAZIE A NOVE CONSIGLIERI PROVINCIALI

Scritto da
07.17 - mercoledì 19 luglio 2017

(Fonte: genitori di “Vaccinare informàti”) – Ieri n Consiglio Provinciale è stata presentata una mozione da parte del consigliere Filippo Degasperi per togliere misure coercitive sui vaccini in Trentino.

Purtroppo solo nove consiglieri di diverse formazioni politiche l’hanno votata.

Avrebbero potuto votarla tranquillamente tutti così come in Alto Adige hanno fatto con una mozione simile.

Avrebbero fatto non solo bella figura come consiglieri ma  contribuito a rasserenare gli animi sulla questione vaccini unendo i genitori e cittadini trentini.

Non avrebbe tolto niente ai diritti di chi vaccina e permesso un dissenso a chi non vaccina , senza ricatti.

In sostanza cosa chiedono le migliaia di genitori trentini (14.000 secondo il dott Carraro sono i bambini non vaccinati o vaccinati parzialmente) che non hanno vaccinato i loro figli?

Informazione, trasparenza e la libertà di mandare all’asilo e a scuola i loro bambini. Sono diritti umani irrinunciabili.

Cosa chiedono i genitori di bambini danneggiati dai vaccini? Riconoscimento del danno, aiuto, solidarietà e cure.

Spiace purtroppo verificare che proprio chi tra i consiglieri parla di integrazione, di Europa, di diritti, consideri normale escludere bambini dagli asili solo perché non vaccinati.

Vogliamo dire il nostro grande grazie a  Lorenzo Baratter, Rodolfo Borga, Claudio Cia, Filippo Degasperi, Massimo Fasanelli, Maurizio Fugatti, Nereo Giovanazzi, Luca Giuliani,  Walter Kaswalder.

Grazie di cuore  per essere stati dalla parte delle famiglie.

Forse grazie a voi non abbiamo ancora perso del tutto la fiducia nella classe politica che ci rappresenta.

 

 

*
I genitori di Vaccinare Informati

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.