News immediate,
non mediate!

SUPER AMBULATORI TRENTINO: CISL MEDICI, FIRMATO ACCORDO CON AZIENDA SANITARIA

Scritto da
10:41 - 2/06/2017

(Fonte: Cisl medici Trentino) – Ieri è stato firmato presso l’Assessorato alla salute e alle politiche sanitarie di via Gilli, il nuovo Accordo integrativo collettivo della medicina generale 2017.

Quello che Cisl medici voleva, dall’inizio della trattativa di due anni fa,era trattare le Aft all’interno del Comitato provinciale preposto al nostro contratto.

Quello che abbiamo fatto in quest’ultimo mese, sotto pressioni incoerenti e del tutto inutili di sindaci, infermieri, farmacisti e consulte varie, è stato ricondurre la situazione nell’alveo del canale contrattuale come prevede la Legge italiana.

L’idea delle Aft è quella che avevamo concordato già nel 2013 ed era un’idea che ci è sempre piaciuta.

L’unico problema è stato che la disciplina dei rapporti tra medici di Medicina Generale e Azienda sanitaria è disciplinata dai contratti collettivi come per tutte le altre categorie e le modifiche dovevano passare per la stessa strada, a garanzia di tutti per evitare l’anarchia giuridica.

Diamo atto, con orgoglio,che la Provincia Autonoma di Trento e l’assessore Zeni hanno per primi ed immediatamente compreso tutto ciò; ed hanno egregiamente mediato il riavvicinamento tra le parti sindacali ed il Direttore generale dell’Apss di Trento.

L’Accordo, in particolare, prevede l’avvio immediato di sei Aft, a Trento e nelle varie valli, compreso Pinzolo.

Non si tratta pertanto di “sperimentazioni”,come qualcuno vorrebbe far credere; e neppure di “super ambulatori” , ma di recepimento attuativo di quanto previsto dall’accordo provinciale del 2013

Entro la prossima settimana è previsto il recepimento dell’accordo formale con la Delibera di Giunta.

 

 

*

Dottor Nicola Paoli
Segretario Generale Cisl medici del Trentino

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.