VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

SUONI DELLE DOLOMITI 2017: SAVORETTI CANTAUTORE SOFISTICATO A CAMP CENTENER

(Fonte: Ufficio stampa Trentino Marketing) – I Suoni delle Dolomiti, lunedì 21 agosto in Val Rendena. Jack Savoretti cantautore sofisticato sulle cime del Brentai delle Dolomiti. Cinque concerti con grandi nomi della scena internazionale e varietà di generi musicali per soddisfare tutti i gusti. Si comincia lunedì 21 agosto con Jack Savoretti sugli splendidi prati e panorami di Camp Centener.

Sui verdi prati di Camp Centener – lunedì 21 agosto, ore 13 – proprio sotto le cime del Brenta e affacciati sullo scenario dell’Adamello-Presanella va in scena il primo concerto de I Suoni delle Dolomiti dopo la pausa di Ferragosto.

Ad accogliere i tanti che sicuramente saliranno sul Brenta in Val Rendena la voce appassionata e struggente di Jack Savoretti ormai un nome di fama internazionale con un talento particolarissimo per la canzone d’autore.

Nato a Londra da padre italiano e madre tedesco-polacca, con studi in Svizzera, Jack Savoretti è il simbolo di una generazione eclettica, aperta alle culture del mondo. Una sensibilità che in lui si fa musica attraverso un cantautorato sofisticato e allo stesso tempo capace di parlare alle emozioni.

Influenzato dalla musica cantautorale americana, inglese e italiana, inizia ancora giovanissimo a scrivere poesie. Sarà la madre, una ex modella che frequentava nei suoi anni giovanili Jimi Hendrix e i Rolling Stones, a suggerirgli di prendere in mano una chitarra e di trasferire in musica le sue parole.

Il risultato è un insieme di melodie semplici e incisive dominate dal suono della chitarra acustica e da una rara attenzione ai testi che lo porta ad essere spesso paragonato ai grandi cantautori della tradizione anglosassone.

Dal primo lavoro in studio “Between the minds” nel 2007 – un album intenso, molto apprezzato dalla critica inglese che non tarda a descrivere Jack Savoretti, nonostante la sua giovane età, come il nuovo Bob Dylan – la strada percorsa è stata molta.

Son arrivati cinque album da “Harder than easy” a “Before the storm” passando per “The Dirty romantics” e “Written in Scars”, innumerevoli concerti, apparizioni – tra cui anche il Festival di Sanremo del 2014 – successi e la consacrazione di alcuni brani diventati colonne sonore di serie tv cult come The Vampire Diaries.

 

 

*

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile da Madonna di Campiglio con la telecabina Monte Spinale e poi a piedi in 40 minuti di cammino, dislivello 50 metri, difficoltà E; da Passo Campo Carlo Magno con cabinovia Grostè e poi a piedi in 20 minuti di cammino, dislivello 10 metri, difficoltà E.

 

 

**

L’escursione
Per l’occasione è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine del Trentino di ore 3.30 di cammino, dislivello 550 metri, difficolta E. Iniziativa su prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili:

– gratuita per i possessori di Dolomeet Card (+39 0465 447501), per i possessori di Trentino Guest Card visittrentino.info/card (+39 0465 447501)

– a pagamento su prenotazione con le Guide Alpine Madonna di Campiglio +39 0465 442634.

 

 

***

In caso di maltempo il recupero è previsto alle ore 21 al PalaCampiglio di Madonna di Campiglio.

Informazioni: 0465 447501

 

I Suoni delle Dolomiti è ideato e curato da Trentino Marketing in collaborazione con le Apt della Val di Fassa, della Val di Fiemme, di San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, della Val di Non, di Madonna di Campiglio – Pinzolo – Val Rendena, di Dolomiti Paganella e delle Terme di Comano – Dolomiti di Brenta.

www.isuonidelledolomiti.it

 

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/08/i-suoni_savoretti_1.pdf”]

 

 

 

 

Foto di: Pip for Bmg (da comunicato stampa)