VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

SPORT – TRENTINO: “LEDRO RUNNING”, LA SFIDA DA MOLINA IL 27 AGOSTO

(Fonte: Ufficio stampa Valle di Ledro) – La Lago di Ledro Running diventa Gara Nazionale. Il 27 agosto la sfida sul Lago, con il via a Molina.

La Lago di Ledro Running, la corsa podistica attorno al Lago di Ledro, continua a crescere e domenica 27 agosto farà il proprio debutto nel calendario nazionale.

Dopo cinque edizioni di costante e progressiva maturazione, la sesta Lago di Ledro Running sarà infatti gara di livello nazionale con la possibilità quindi di aprire le proprie porte ai migliori podisti italiani, compresi i testimonial e amici della Valle di Ledro Marco Salami e Stefano Guidotti Icardi, rispettivamente primo e terzo ai recenti Campionati Italiani Assoluti nei 5.000 metri.

Il fascino del Lago di Ledro risalterà alla perfezione lungo i 9.360 metri del percorso con partenza ed arrivo in località Pastei a Molina di Ledro, un tracciato che accompagnerà le centinaia di podisti a completare l’intero giro di uno degli specchi d’acqua più suggestivi dell’arco alpino, inserito in un contesto ambientale di elevato valore e certificato dall’Unesco con l’inserimento nel progetto Riserva della Biosfera.

La Ledro Running è organizzata dall’Atletica Alto Garda e Ledro e l’anno passato ha coinvolto quasi 500 amanti della corsa, suddivisi nella prova agonistica e nella prova non competitiva abbinata.

Numeri che il comitato organizzatore conta di superare nell’edizione numero 6 che scatterà alle ore 10 di domenica 27 agosto: per iscriversi c’è tempo fino a martedì 22, tutte le informazioni sono reperibili sul sito della società organizzatrice, www.atleticaaltogardaeledro.com.

Confermata, tra le altre, anche la presenza del vincitore della passata edizione Marco Filosi, il giovane trentino specialista della corsa in montagna, terzo in apertura di giugno nella Ledro SkyRace.

Ciò a conferma di come l’offerta sportiva della Valle di Ledro sia quanto mai ampia e variegata e grazie alla ricchezza e alla varietà del proprio territorio può spaziare dagli sport d’acqua (vela, canoa, nuoto) agli sport di montagna (trekking, arrampicata, mountain bike) passando appunto per la corsa ed il ciclismo; non a caso proprio sulle sponde del Lago di Ledro è nato e cresciuto uno dei triathlon più apprezzati d’Italia, Ledroman.

Un’autentica palestra a cielo aperto, in cui praticare qualsiasi disciplina outdoor respirando aria pura come poche altre.

E lo sanno anche i rugbisty del Rugby Viadana 1970, una tra le più importanti società d’Italia che da anni ha scelto proprio la Valle di Ledro come sede del ritiro precampionato; così sarà anche nel 2017 con la prima squadra al lavoro sulle rive del Lago di Ledro dal 28 agosto al 2 settembre.