News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

SICUREZZA TRENTO: LEGA NORD COMUNE, DIMISSIONI IMMEDIATE DEL SINDACO ANDREATTA

Scritto da
07.04 - giovedì 13 luglio 2017

(Fonte: Gruppo consiliare Lega Nord comune di Trento) –  Tra lunedì e martedì messa a segno l’ennesima maxi rissa tra bande di nordafricani nel centro di Trento.

Questa volta in Piazza Santa Maria Maggiore, zona nota da anni –a residenti ed Amministratori!!- per il degrado e la criminalità dilaganti, mentre in consiglio comunale si discuteva di recepire la normativa nazionale per l’applicazione del Daspo urbano limitatamente ad alcune – circoscritte zone- della città.

Le dichiarazioni di sconcerto del Sindaco Andreatta a commento dell’episodio, riportate oggi sui quotidiani locali, hanno dell’inverosimile e non possono che lasciare esterrefatti ed al contempo indignati.

Sono anni che, attraverso i canali istituzionali e non, la Lega Nord Trentino e i suoi rappresentati sollevano a gran voce il problema della sicurezza di Trento e sono anni che il Sindaco Andreatta, invece, dipinge Trento come un’oasi di pace e tranquillità e risponde “picche” alle richieste di maggior sicurezza provenienti a gran voce dai cittadini, accusando la Lega di cavalcare la tematica a fini politici.

A questo punto è legittimo chiedersi cosa sia successo e quale sia stata di preciso la circostanza in cui il Sindaco Andreatta e il Presidente Rossi si siano svegliati dal torpore, accorgendosi che a Trento un problema di sicurezza c’è e non si tratta dei vaneggiamenti di qualche cittadino o esponente politico di minoranza.

Sindaco Andreatta, sino ad ora, dove ha vissuto? E precisamente, ci dica, che Città ha governato?

Perché se i fatti stanno così ed un esteso problema di sicurezza esiste, i conti non tornano, le responsabilità politiche vanno chiarite e chi ha abbandonato la città di Trento deve pagarne il prezzo.

Le responsabilità politiche del Sindaco Andreatta e delle forze politiche che lo appoggiano, rispetto ai drammatici –a tratti apocalittici- problemi di sicurezza che oggi attanagliano la città di Trento, sono inequivocabili.

Il lassismo, punto cardine attorno a cui hanno gravitato tutte le politiche di Governo della città è assolutamente ingiustificabile ed intollerabile, per questo la Lega Nord Trentino chiede le dimissioni immediate del Sindaco Andreatta per manifesta incapacità di governare la città, questo gesto rappresenterebbe l’unica vera assunzione di responsabilità e coerenza verso i cittadini di Trento.

                                                                                                                                        

 

*

I Consiglieri Comunali di Trento della Lega Nord Trentino:

Bruna Giuliani

Vittorio Bridi

Devid Moranduzzo

Gianni Festini Brosa

Stefano Osele

Claudia Postal

 

 

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.