VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

SCUOLA TRENTINA: FEDERCOOP, AL CFS DE CARNERI NASCE “BIO DENTAL PROJECT”

(Fonte: Ufficio stampa Cooperazione trentina) – Bio Dental Project.  La Cfs dell’Istituto De Carneri . Un nuovo progetto per il futuro. Lo hanno creato gli studenti delle classi terza Odontotecnico e Biotecnologie Sanitarie dell’Istituto Ivo de Carneri.

Il progetto Cooperativa Formativa Scolastica ha fatto tappa a Civezzano.

Lo scorso anno scolastico un gruppo di studenti delle classi terza Odontotecnico e Biotecnologie Sanitarie dell’Istituto Ivo de Carneri, con la supervisione delle professoresse Michela Oss e Laura Leonardelli, hanno aderito al progetto che permette di vivere un’esperienza formativa concreta, utile e di sicuro interesse per arricchire il proprio bagaglio di conoscenze e di esperienze.

“La Cooperativa Formativa Scolastica – viene spiegato – è un nuovo strumento didattico promosso dalla Federazione Trentina della Cooperazione e dalla Provincia Autonoma di Trento che, a noi studenti, consente di svolgere il tirocinio obbligatorio organizzandosi in forma cooperativa elaborando progetti specifici commissionati dal territorio. Lo scopo è di imparare facendo, diventando una vera e propria impresa formativa”.

Gli studenti hanno seguito un percorso di formazione guidati in questo cammino da un team di esperti. Hanno analizzato tematiche sulla Cooperazione Trentina: la storia, i valori e i principi. Hanno preso in esame i fondamentali per la costituzione e l’avviamento di un’impresa cooperativa. Inoltre si sono soffermati sui diversi ruoli dei soci e sul tema delicato e importante della contabilità.

Tra le uscite didattiche promosse dalla Federazione Trentina della Cooperazione, gli studenti hanno avuto la possibilità di visitare Impact Hub, rete internazionale di spazi e persone dove imprenditori, creativi o professionisti possono sviluppare idee innovative.

Qui, gli studenti, hanno seguito un breve laboratorio sull’avvio di una start-up. Un’altra uscita interessante è stata effettuata alla sede di Pergine della Cassa Rurale Alta Valsugana.

L’istituto di credito cooperativo è nato dall’unificazione delle Casse Rurali di Pergine, Caldonazzo, Levico, Pinetana-Fornace-Seregnano. La sede della banca cooperativa ha ospitato un focus sul ruolo rivestito dall’istituto di credito nello sviluppo delle comunità locali.

Dopo una prima formazione teorica, la Bio Dental Project ha iniziato, sviluppato e concretizzato il proprio progetto: il servizio “panini a ricreazione” in collaborazione con la Famiglia Cooperativa Perginese, realtà del consumo cooperativo particolarmente radicata nel proprio territorio di competenza con la sede a Pergine e una rete di piccoli punti vendita a servizio di molte frazioni del territorio dell’Alta Valsugana.

Dal prossimo anno, il lavoro cooperativo sarà maggiormente inerente gli indirizzi in collaborazione con altre realtà cooperative e  territoriali.

 

 

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2017/08/Civezzano-Cfs-Bio-Dental-Project.pdf” title=”Civezzano – Cfs Bio Dental Project”]

 

 

 

Foto: da comunicato stampa