VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO: PAT, PRESENTATO AL CONSORZIO COMUNI

(Fonte: Ufficio stampa Pat) – Nel tardo pomeriggio di ieri al Consorzio dei Comuni, l’assessore Carlo Daldoss, insieme al presidente Paride Gianmoena. Presentato ai sindaci e agli amministratori locali il nuovo regolamento provinciale urbanistico edilizio.

“Una micro rivoluzione per i Comuni” – ha detto l’assessore all’urbanistica Carlo Daldoss presentando a sindaci ed amministratori locali il nuovo regolamento urbanistico-edilizio provinciale – “Uno strumento unitario e di immediata applicabilità, importante tassello per un lavoro che parte dalla legge n.15 del 2015. Una disciplina unitaria e unica per tutto il Trentino, immediatamente applicabile”.

Nella Sala del Consorzio dei Comuni insieme all’assessore all’urbanistica c’era il presidente Paride Gianmoena e la dirigente per la pianificazione urbanistica e il paesaggio Angiola Turella.

“Ci aspetta ancora un lavoro importante per la definizione della modulistica, una ulteriore fase di semplificazione”.

L’assessore Daldoss ha anche messo in evidenza come si “persegue l’obiettivo di snellire e dare tempi certi ai procedimenti edilizi, riducendone significativamente la durata ed evitando appesantimenti burocratici.

A breve – ha concluso l’assessore Daldoss – ci sarà un incontro con i tecnici dei Comuni e i liberi professionisti per essere più omogenei possibili nelle interpretazioni del regolamento”

Con il regolamento vengono ulteriormente evidenziate e rese concrete le finalità e i principi ispiratori della legge provinciale n. 5 del 2015, come, per esempio, riproducibilità, qualificazione, valorizzazione delle risorse territoriali e sussidiarietà, partecipazione nonchè valutazione nei procedimenti di pianificazione, sviluppo sostenibile (attuato attraverso il risparmio del territorio e l’incentivazione della riqualificazione) e del recupero degli insediamenti esistenti.

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa