VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

QUESTURA DI TRENTO * SICUREZZA: « PRENDE A PUGNI L’AUTISTA DEL BUS, FERMATO DALLA POLIZIA E DENUNCIATO 29ENNE ITALIANO »

Nel corso della giornata del 12 u.s. è giunta alla Sala Operativa della Questura una richiesta di intervento per un’aggressione subita dal conducente di un autobus di Trentino Trasporti in zona Gocciadoro. Le Volanti, immediatamente giunte sul posto, hanno fermato l’aggressore prima che potesse far perdere le proprie tracce: si trattava di un cittadino italiano di 29 anni con diversi precedenti di polizia e residente in provincia.

In base agli elementi raccolti dagli agenti l’aggressione era scaturita dal fatto che l’autista avesse più volte sollecitato il passeggero ad un corretto uso della mascherina: da qui la reazione scomposta del giovane che ha colpito il proprio interlocutore con alcuni pugni al volto.

Mentre l’autista si recava al pronto soccorso per le cure del caso l’aggressore è stato condotto in Questura dove è stato denunciato per lesioni, violenza a incaricato di pubblico servizio e interruzione di pubblico servizio. Inoltre è stato allontanato dalla città di Trento con foglio di via e divieto di ritorno della durata di tre anni.