VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

QUESTURA DI TRENTO * PEDOPORNOGRAFIA: ” ARRESTATO IN FLAGRANZA DI REATO 47ENNE ITALIANO PER ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO ” (FOTO)

Pedopornografia: un arresto della Polizia di Stato di Trento. È un quarantasettenne italiano residente a Trento, ma con origini di altra regione, l’uomo arrestato la mattina del 24 novembre scorso responsabile di detenzione di materiale pedopornografico e atti osceni in luogo pubblico in via Pranzelores.

L’uomo è stato sorpreso, su segnalazione pervenuta su linea 112 Nue, mentre si masturbava all’interno della propria autovettura.

I fatti segnalati, avvenuti intorno alle ore 11, hanno avuto immediato riscontro da parte dell’equipaggio Volante che ha sorpreso l’uomo in flagranza di reato, in particolare questi approfittando del Wi-Fi di un esercizio commerciale di cui conosceva la password in quanto abituale cliente aveva predisposto una consolle sullo sterzo dell’autovettura dove posizionava ben 6 dispositivi mobili e scaricava materiale pedopornografico.

Condotto in stato d’arresto in Ufficio l’uomo è risultato essere già stato oggetto di condanne per analoghe fattispecie delittuose.

Questa mattina l’uomo è stato condotto in Tribunale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha disposto la convalida dell’arresto e la custodia cautelare in carcere, mentre tutto il materiale rinvenuto nell’autoveicolo è stato sottoposto a sequestro.

La Squadra Volante nel corso del mese di novembre ha tratto in arresto ben 12 soggetti segno inequivoco di un innalzamento delle attività di vigilanza e di controllo del territorio nel capoluogo.