VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

QUESTURA DI TRENTO * INCENDIO AUTO VIA PASCOLI: « INDIVIDUATO UN TERZO UOMO COINVOLTO IN QUALITÀ DI ISPIRATORE DEL GESTO »

In merito all’incendio di un’autovettura avvenuto nella locale via Pascoli nella serata del 15 gennaio, l’attività investigativa svolta dalla Squadra Volante ha permesso di risalire ad un terzo uomo, coinvolto in qualità di ispiratore del gesto. L’uomo, cittadino italiano di 41 anni, verrà denunciato per danneggiamento ed incendio in concorso con gli autori materiali.

Si ritiene che l’episodio sia riconducibile esclusivamente a questioni inerenti rapporti di vicinato.

Nei giorni scorsi sono state eseguite nr. 2 espulsioni dal territorio nazionale rispettivamente: di un cittadino tunisino di anni 22, già colpito da respingimento alla frontiera con provvedimento del Questore di Agrigento del 2011 e rintracciato in questo Capoluogo, il quale è stato accompagnato presso il C.P.R. di Trapani e successivamente imbarcato su volo charter per la Tunisia dall’Aeroporto di Palermo e di un cittadino serbo di anni 38, scarcerato il 16 gennaio u.s. dalla locale Casa Circondariale dove era detenuto per reati inerenti gli stupefacenti, il quale è stato accompagnato presso la Frontiera Aerea di Milano Malpensa ed imbarcato su volo di linea per Belgrado.