PROVINCIA DI BOLZANO * MALTEMPO IN ALTO ADIGE: IN ARRIVO NUOVE PRECIPITAZIONI, MOBILITATE TUTTE LE FORZE DI INTERVENTO

Maltempo in Alto Adige, mobilitate tutte le forze di intervento. Alle 18 si è riunito il Comitato operativo provinciale: in arrivo nuove precipitazioni, mobilitate tutte le forze di intervento.

Un nuovo fronte freddo, dopo la pioggia di ieri e di oggi, è in arrivo sull’Alto Adige, e nelle prossime ore sono previste nuove abbondanti precipitazioni accompagnate da venti di forte intensità con raffiche nelle valli. Queste le previsioni presentate dal meteorologo provinciale, Dieter Peterlin, durante la riunione del Comitato operativo provinciale che si è riunito alle ore 18 presso la sede della Protezione civile di Bolzano per analizzare la situazione e coordinare gli interventi legati all’ondata di maltempo che sta colpendo tutto l’Alto Adige.

Stefan Ghetta, dell’Ufficio idrografico provinciale, ha spiegato che le precipitazioni non saranno distribuite in maniera uniforme sul territorio, ma saranno più che altro a macchia di leopardo, con temporali che interesseranno i singoli bacini. Al momento, dalle verifiche effettuate, la situazione risulta abbastanza stabile e senza criticità, ma l’allerta per la piena dei fiumi Adige e Rienza rimane elevata, e saranno decisive le prossime 3-4 ore. Le sirene di protezione civile sono già state predisposte per essere attivate qualora fosse necessario, i 9 distretti di intervento dei vigili del fuoco volontari sono già stati allertati, e sono attivati sia i centri operativi distrettuali che la Croce Bianca, la quale ha predisposto un piano di emergenza per l’eventualità che delle persone vengano evacuate.

In alcune zone della Provincia, a causa di oscillazioni di tensione, sono state rilevate alcune temporanee mancanze di corrente, rimangono numerose le strade interrotte per piccole frane o smottamenti, con l’elenco completo e aggiornato in tempo reale sul portale web delle Centrale viabilità all’indirizzo traffico.provincia.bz.it. Presso il Commissariato del Governo, inoltre, si sono incontrati nel corso del pomeriggio anche i rappresentanti di Forze di Polizia, autostrade, Ferrovie dello Stato e Comune di Bolzano, allo scopo di monitorare la presenza di senzatetto che dimorano lungo gli argini dei fiumi.
I cittadini possono ricevere informazioni contattando il numero verde 800751751