VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * STORO: « VISITA DI FUGATTI E SEGNANA AL POLO DELLA PROTEZIONE CIVILE E AL CENTRO SPORTIVO SETTAURENSE »

Storo: una realtà ricca di associazionismo e volontariato. Un territorio ricco di associazionismo e di volontariato quello del comune di Storo. Lo ha verificato di persona il presidente della Provincia che, ieri pomeriggio, dopo l’incontro della Giunta provinciale con l’amministrazione comunale si è recato, insieme all’assessore alla salute, a visitare alcune realtà che operano in campo sociale e sportivo.

Prima di iniziare le visite il presidente ha effettuato, insieme al sindaco e ad alcuni membri della Giunta comunale, un sopralluogo in località Piane per verificare il progetto di circonvallazione che dovrebbe permettere di bypassare il centro del paese per collegarsi alla strada che porta in Valle di Ledro. Si tratta di un progetto ancora in fase embrionale per il quale, nei prossimi mesi, si valuterà la fattibilità tecnica e finanziaria.

La prima visita si è svolta presso il polo della Protezione civile, dove operano i Vigili del Fuoco volontari, guidati dal comandante Alessandro Giacco e l’Associazione Volontari del Servizio Ambulanza, che proprio domenica celebra i 40 anni di attività con l’inaugurazione della nuova sede operativa, che dispone di 4 ambulanze e di un’auto medica, come ha spiegato al governatore e all’assessore alla salute, il presidente dell’Associazione, Alessandro Berti.

Successivamente il presidente ha visitato lo stadio Grilli, il centro sportivo della Settaurense, dove il presidente della società, Ferruccio Moneghini, ha spiegato i progetti del sodalizio dopo la fusione con il Calciochiese. Progetti che passano per la sistemazione dell’impianto, in particolare la pista di atletica, per cui la società potrà presentare domanda per accedere ai fondi per la riqualificazione degli impianti sportivi.

Il tour del presidente della Provincia si è concluso presso l’area industriale del paese, con la visita allo stabilimento dell’azienda Innova, importante realtà del tessuto economico delle Giudicarie che opera nel campo dello sviluppo e della produzione di soluzioni per il riscaldamento.