News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * SPAZIO ARGENTO: « SEGNANA, « DOPO GLI OPPORTUNI MIGLIORAMENTI QUESTO MODELLO ORGANIZZATIVO SARÀ ESTESO NEL 2022 ALL’INTERO TERRITORIO »

Scritto da
19.16 - giovedì 11 novembre 2021

Spazio Argento, la soddisfazione dei territori interessati dalla sperimentazione.L’assessore Segnana: Dopo gli opportuni miglioramenti, nel 2022 questo modello organizzativo, sarà esteso all’intero Trentino.

Entro febbraio la Giunta provinciale stabilirà le modalità e gli elementi fondanti il modello organizzativo di Spazio Argento per la messa a regime dello stesso su tutto il territorio provinciale, che potrà avvenire a partire indicativamente dall’estate, alla luce dei buoni risultati raggiunti nei territori interessati dalla sperimentazione.

L’implementazione di Spazio Argento terrà conto degli elementi di forza riscontrati nelle tre sperimentazioni e terrà conto degli aspetti da migliorare. L’assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, conferma la tempistica indicata nei provvedimenti provinciali a seguito dell’incontro periodico che ha visto seduti al tavolo tecnico provinciale in materia i rappresentanti della Provincia autonoma di Trento, del Territorio Val d’Adige, delle Comunità Giudicarie e Primiero, di Upipa, della Federazione trentina della Cooperazione, della Fondazione Franco Demarchi e delle parti sociali.

Le attività promosse ed implementate nell’ambito della sperimentazione di Spazio Argento stanno proseguendo secondo i programmi, tanto che gli enti locali coinvolti nella sperimentazione hanno espresso soddisfazione rispetto ad un’iniziativa che punta a rispondere in modo flessibile e innovativo ai bisogni degli anziani e delle loro famiglie.

Entro la fine dell’anno la Fondazione Demarchi predisporrà il report conclusivo della sperimentazione, affinché possa essere sottoposto al parere della Giunta provinciale. L’iniziativa potrà infine integrarsi con le politiche provinciali relative alla gestione delle fragilità e delle patologie legate all’età avanzata.

Categoria news:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.