VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * PRECIPITAZIONI: « TRA LE ZONE MAGGIORMENTE COLPITE SI SEGNALANO LA VAL DI NON E LA PIANA DELL’ADIGE, ANCHE CON DANNI ALLE COLTURE »

Precipitazioni ed effetti al suolo. Nel pomeriggio precipitazioni, anche a carattere temporalesco e con grandine, hanno interessato vari punti del Trentino. Tra le zone maggiormente colpite si segnalano la Val di Non e la piana dell’Adige, anche con danni alle colture. Le precipitazioni hanno causato alcuni puntuali eventi idrogeologici su cui i tecnici della Provincia stanno intervenendo.

A Cadino, l’omonimo rio è andato in piena creando apprensione per la viabilità sulla statale 12.

Sulla provinciale 71 tra Segonzano e Sevignano alcuni metri cubi di materiale e alcune piante sono caduti sulla strada.

Un altro smottamento di ridotte dimensioni, 4 o 5 metri cubi, si è verificato sulla strada comunale a monte di Faedo.

Per la serata di oggi sono attese ancora precipitazioni che potranno essere intense.