VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * FORMAZIONE: « WEB DESIGN – INDUSTRIA 4.0 – RISTORAZIONE, I CORSI DI GARANZIA PER GIOVANI TRA I 15 E I 29 ANNI »

Web design, Industria 4.0, ristorazione: i corsi di Garanzia giovani. C’è l’avviso per le proposte formative. Approvato il bando per il Percorso A aperto gli enti formatori. Un’opportunità per le nuove generazioni.

Un altro provvedimento importante per rendere ancora più stretta in Trentino la relazione tra nuove generazioni e lavoro e contrastare il fenomeno dei “Neet”, giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni, che non lavorano e non frequentano percorsi di istruzione, formazione o tirocinio. Nell’ambito del Piano di attuazione provinciale per l’occupazione giovanile-Nuova Garanzia giovani che rientra nel piano nazionale Garanzia giovani coordinato da ANPAL e cofinanziato con risorse europee e nazionali, la Giunta provinciale – con delibera dell’assessore allo sviluppo economico, lavoro e innovazione – ha approvato l’avviso per la presentazione delle proposte progettuali riferite al Percorso A del Programma con le relative disposizioni di gestione. La delibera è stata proposta dall’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro. La gestione dell’avviso sarà affidata all’Agenzia del lavoro e ha la finalità di raccogliere le proposte, da parte dei soggetti attuatori, degli interventi di formazione finanziabili. In Trentino si prevede indicativamente il coinvolgimento di 800 giovani “Neet” su indirizzi formativi che spaziano dall’informatica all’amministrazione fino a commercio, turismo e ristorazione. Per l’Amministrazione provinciale si tratta di un’opportunità per tanti ragazzi e ragazze in Trentino che possono acquisire nuove competenze professionali e trovare ulteriori sbocchi occupazionali, nonché per le imprese che sono alla ricerca di risorse umane qualificate per la propria crescita, con un effetto positivo in termini di sviluppo dell’intera economia trentina.

Con l’avviso si mira ad offrire un “pacchetto” formativo di qualità per consolidare il futuro professionale dei partecipanti, grazie ad una dotazione finanziaria che ammonta a 2.554.956 euro.

All’avviso possono partecipare tutti i soggetti pubblici e privati con sede legale nell’Unione europea, oltre ai raggruppamenti temporanei d’impresa, i consorzi e i G.e.i.e, Gruppi europei di interesse economico. I termini per la presentazione si aprono da mercoledì 11 agosto fino alle 12.30 di mercoledì 15 settembre 2021.

Nel settore informatica ci sono quattro indirizzi, Analisi dati e programmazione informatica, Web design e grafica computerizzata, Digital advertiser, Office automation avanzato per la gestione aziendale. Due indirizzi per l’area amministrativa: Amministrazione del personale-elaborazione buste paga e Contabilità informatizzata.

Quattro gli indirizzi per la logistica: Logistica e trasporto merci, Gestione del magazzino, Sistemi di interfaccia uomo macchina nell’Industria 4.0, Sistemi di comunicazione nell’automazione industriale. Sono invece tre gli indirizzi per l’area commercio e turismo: Internazionalizzazione e commercio con l’estero, Servizi di vendita, cassa e visual merchandising, Servizi di accoglienza. Altrettanti anche per la ristorazione: Specializzazione nell’arte della piazza, Specializzazione nell’arte del gelato e della pasticceria, Servizio di sala-bar, caffetteria e sommelleria in lingua straniera (inglese o tedesco).

Il Percorso si articola in una prima fase di orientamento specialistico o di II livello (Scheda 1C), seguita da un’attività di formazione mirata all’inserimento lavorativo (Scheda 2A). Il Percorso proseguirà con lo svolgimento di un tirocinio extra-curriculare (Scheda 5) per agevolare la transizione tra scuola e lavoro e con l’attività di accompagnamento al lavoro (Scheda 3), volta ad intercettare opportunità occupazionali presso il sistema della domanda di lavoro ed incrociarle con i profili dei giovani, fornendo assistenza nell’individuazione della più adeguata tipologia contrattuale da applicare e supportando il giovane nelle fasi di avvio e ingresso nel mercato del lavoro.

Per approfondire

Maggiori informazioni sul sito: fse.provincia.tn.it AREA ORGANISMI PUBBLICI E PRIVATI – OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO – AVVISI – GARANZIA GIOVANI.

Iniziativa realizzata nell’ambito del Programma Operativo Nazionale – Iniziativa Occupazione Giovani (PON IOG), cofinanziata dall’Unione europea e dallo Stato italiano, per l’attuazione della seconda fase del “Piano di attuazione provinciale per l’occupazione giovanile-Nuova Garanzia Giovani”.