VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * EUREGIO: FAILONI, « È UN PIACERE VEDERE ALL’OPERA TANTI GIOVANI MUSICISTI DI TALENTO PROVENIENTI DA TIROLO, ALTO ADIGE E TRENTINO »

La musica dell’Orchestra giovanile di fiati unisce l’Euregio.Ieri sera al Paladolomiti di Pinzolo il concerto. “La musica unisce” è il motto dell’Orchestra giovanile di fiati dell’Euregio che ieri al Paladolomiti di Pinzolo ha chiuso tra gli applausi il primo dei tre concerti estivi programmati in Trentino, Alto Adige e Tirolo. Composta da 57 elementi, espressione dei tre territori alpini, l’orchestra ha incantato il pubblico con brani di Gioacchino Rossini, Alfred Reed, Gustav Mahler e Itaru Sakai. Sul palco di Pinzolo si sono succeduti tre direttori – rappresentanti dei tre land – Wolfram Rosenberger, Johann Finatzer e Franco Puliafito. La tournée estiva continuerà con altri due concerti: oggi (31 luglio 2021) ad Appiano e domani (1 agosto 2021) ad Innsbruck.

Ieri sera ha portato il saluto della Giunta provinciale l’assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo Roberto Failoni. “E’ un piacere – questo il suo commento commento – vedere all’opera tanti giovani musicisti di talento provenienti da Tirolo, Alto Adige e Trentino. E’ la miglior dimostrazione che la musica unisce e avvicina. Con lo stesso spirito a Moena si è tenuto l’Euregio Sport Camp che ha coinvolto numerosissimi ragazzi provenienti dai tre territori per vivere un’esperienza fatta di sport ma anche di reciproca conoscenza”.

Fondata nel 2015, l’Orchestra giovanile di fiati dell’Euregio è composta dai migliori giovani musicisti provenienti dalle Federazioni bandistiche del Tirolo, dell’Alto Adige e del Trentino. In occasione della commemorazione del centenario dell‘entrata in guerra dell‘Italia tenutasi a Innsbruck e durante la festa dell‘Euregio ad Hall, la Banda giovanile di fiati dell‘Euregio ha conquistato il cuore del pubblico.

Dal 2016 e grazie all’Euregio Music Camp, la collaborazione tra i tre territori in questo ambito ha fatto un salto di qualità ed è diventata parte integrante del programma annuale dell’Euregio.

“La cultura, e in modo particolare la musica, – spiegano i tre direttori – unisce le persone. Con l‘Euregio Music Camp, abbiamo dato ogni anno a giovani musicisti l‘opportunità di suonare insieme nella Banda giovanile di fiati dell‘Euregio, di stringere nuove amicizie e di fare preziose esperienze nell’ambito di una mini tournée concertistica nei tre territori”.

L’Euregio music camp è organizzato dall’ufficio comune dell’Euregio, in collaborazione con le Federazioni bandistiche del Tirolo, dell’Alto Adige e del Trentino. Per una settimana i giovani musicisti hanno potuto incontrarsi e suonare insieme, rafforzando l’identità dell’orchestra. Nel 2021 il Camp si è svolto a Steinach am Brenner dal 24 luglio e si concluderà con il concerto di domani ad Innsbruck.

Al termine della settimana e sulla scia del successo riscosso gli anni scorsi, la Banda giovanile di fiati dell’Euregio 2021 ha deciso di replicare i concerti in ciascuno dei tre territori: a Pinzolo ieri 30 luglio; ad Appiano, oggi, sabato 31 luglio; e ad Innsbruck, domenica 1 agosto 2021.