News immediate,
non mediate!

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO * RIDUZIONE NUMERO SENATORI: KOMPATSCHER, ” QUANDO SI PARLA DI TUTELA DELL’AUTONOMIA DELL’ALTO ADIGE, LA FORMA È ANCHE SOSTANZA “

Scritto da
11:18 - 21/12/2018

Riduzione del numero di senatori, interviene Kompatscher: “Quando si parla di tutela dell’autonomia dell’Alto Adige, la forma è anche sostanza”.

Nei giorni scorsi la commissione affari costituzionali del Senato ha approvato una proposta di legge che riduce il numero dei parlamentari e dei collegi senatoriali. Ciò comporterebbe, per l’Alto Adige, una diminuzione da 3 a 2 senatori, e sul tema interviene con una presa di posizione il presidente della Provincia, Arno Kompatscher: “In questo momento – commenta il Landeshauptmann – non si tratta di valutare il contenuto della proposta, ma il metodo adottato.

Occorre ribadire, infatti, che queste decisioni possono essere prese solo in accordo e con il coinvolgimento della Repubblica d’Austria: si tratta di una della basi dell’autonomia dell’Alto Adige, che in questo modo viene violata. Non informare in maniera diretta e puntuale il governo di Vienna, in casi del genere, significa sminuire la funzione di potenza tutrice svolta dall’Austria”.

Kompatscher prosegue sottolineando che “aprire discussioni superficiali ed essere eccessivamente indulgenti, qualsiasi sia il motivo, significa danneggiare la nostra autonomia. Per questo motivo non dobbiamo rinunciare a nessuno sforzo, e non dobbiamo temere nessuno scontro, quando si tratta di difendere i diritti che ci sono guadagnati.

Non posso accettare che la nostra protesta venga considerata una reazione eccessiva perchè quando si tratta di tutela dell’autonomia dell’Alto Adige, la forma è anche sostanza. Su questo punto non sono disposto a scendere a compromessi”, si conclude la presa di posizione del presidente della Provincia di Bolzano.

Categorie Articolo:
OPINIONEWS

I commenti sono chiusi.