News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

PROVINCIA AUTONOMA BOLZANO * NOTA CONGIUNTA CON COMMISSARIATO GOVERNO E PROCURA REPUBBLICA: « ESPLOSIONE ALUMINIUM BOZEN SRL, SOCCORSI TEMPESTIVI CON 2 MEDICI D’URGENZA E 5 AMBULANZE»

Scritto da
13.16 - venerdì 21 giugno 2024

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –
///

Esplosione presso la ditta Aluminium Bozen S.r.l. –
Nota congiunta del Commissariato del Governo, Provincia Autonoma di Bolzano e Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bolzano.

La scorsa notte (21 giugno), intorno alle 00.30, è stata segnalata l’esplosione di un macchinario alla ditta Aluminium Bozen S.r.l. di Bolzano, sita in via Toni Ebner n. 24, nel cui stabilimento risultano addetti circa 130 dipendenti per la produzione di estrusi in leghe dure di alluminio.

Sul posto è prontamente intervenuta una pattuglia della locale Questura e, dalle prime informazioni acquisite da un operaio rimasto incolume, risulta che lo scoppio si è verificato in uno dei locali destinati alla fusione dell’alluminio, ove è divampato un incendio, domato in breve tempo dalle squadre dei Vigili del fuoco del Corpo permanente e volontarie di Bolzano (Oltrisarco e Bolzano Città).

L’incidente sul lavoro, le cui cause sono in corso di accertamento, ha coinvolto alcuni operai, tempestivamente soccorsi da personale dei servizi sanitari con medico d’urgenza, della Croce Bianca e della Croce Rossa.

Sul luogo è intervenuto anche l’Ispettorato del lavoro della Provincia Autonoma di Bolzano.

A seguito delle gravi ustioni riportate, tutti i sei feriti rimasti coinvolti sono stati inizialmente trasportati all’ospedale San Maurizio di Bolzano. In seguito, quattro lavoratori sono stati trasferiti d’urgenza in cliniche specializzate: uno a Verona, due a Padova e uno a Murnau – Monaco di Baviera.

Attualmente il luogo ove è avvenuto il grave incidente, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto a sequestro per i conseguenti accertamenti.

Il presidente della Provincia, a nome della Giunta provinciale, esprime sconcerto per l’accaduto e vicinanza ai lavoratori colpiti e ai loro familiari. I soccorsi sono stati tempestivi: 2 medici d’urgenza, 5 ambulanze, oltre ai pompieri del Corpo permanente e dei Volontari di Bolzano. I lavoratori riportano ustioni di primo e secondo grado. Ora serve lavorare subito per capire quali misure adottare per scongiurare il ripetersi in futuro di simili incidenti.

 

Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.