VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PROGETTO ALBA TRENTO * GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA TRATTA DI ESSERI UMANI: « APPUNTAMENTO AL CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO, GIOVEDÌ 29 LUGLIO DALLE 18.00 »

“Diamo un taglio al silenzio”. Il Progetto ALBA, attraverso la Coop. Soc. Punto d’Approdo e il Centro Italiano Femminile sezione di Trento, il giorno giovedì 29 Luglio 2021 dalle 18.00 in via Bernardo Clesio n.5 a Trento, presso il bar Barone al Castello del Buonconsiglio, alcuni attori leggeranno ed interpreteranno dei brani tratti da “Non è posto per avere sogni”, una serie di racconti nata dall’incontro tra l’associazione LULE e INC (Itinerari Narrativi Contemporanei) – Lombardia.

L’obiettivo della serata di sensibilizzazione è accendere i riflettori su un tema che solo apparentemente non riguarda tutti noi: “accendere una speranza affinché i tanti sogni di donne, uomini e minori non restino per sempre ingabbiati nelle maglie delle reti di sfruttamento è un dovere morale di tutti noi”.

Venerdì 30 luglio 2021 ricorre l’anniversario dell’istituzione della Giornata internazionale contro la tratta degli esseri umani. Sfruttamento sessuale, lavoro gravemente sfruttato, accattonaggio, economie illegali forzate, matrimoni forzati e traffico di organi sono gli ambiti dove potenti reti criminali, spesso transnazionali, sfruttano le loro vittime ricavando enormi quantità di denaro che condizionano pesantemente le economie legali.

In Italia da oltre vent’anni è presente una rete nazionale anti tratta, finanziata dal Dipartimento delle Pari Opportunità, attualmente composta da ventuno progetti territoriali, per il Trentino-Alto Adige il Progetto Alba.

Ogni anno forniscono assistenza, accoglienza, protezione e inclusione sociale a circa mille vittime, valutando oltre cinquemila casi di sospetto grave sfruttamento e contattando sulle strade, nei luoghi di lavoro e nei luoghi di dimora informale circa trentamila persone tra le popolazioni a rischio.

Al fine di contrastare efficacemente le reti criminali e assicurare la giusta assistenza alle vittime, è fondamentale la collaborazione tra tutti i soggetti istituzionali che operano per la legalità e l’affermazione dei diritti fondamentali dell’essere umano. Così come è fondamentale il sostegno di tutti i cittadini che possono segnalare tutte le situazioni che potenzialmente nascondono una grave violazione dei diritti, favorendo in questo modo l’emersione delle persone coinvolte.

Il Numero Verde Nazionale 800290290 celebra oltre venti anni di attività, traguardo reso possibile dalla costante presenza dello Stato italiano nel contrasto alla tratta e al grave sfruttamento degli esseri umani. Un fenomeno verso il quale l’attenzione deve sempre essere alta e finalizzata a combattere in modo risolutivo questi comportamenti criminali e a tutelare le vittime.

È possibile trovare ulteriori informazioni al sito del Numero Verde (link)

 

*

Segue il programma dettagliato della serata:
18.00 – accoglienza e benvenuto da parte dell’equipe del Progetto ALBA. 18.30/19.30 – letture degli attori e dibattito.
19.30/20.00 – aperitivo.
20.00 – termine serata.

*
Golnar Sadr

Referente Progetto Alba Trento