VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PATT * SONDAGGIO 400 ISCRITTI: MARCHIORI, « LA  NOSTRA BASE CI CHIEDE DI ESSERE UN PARTITO SERIO E AFFIDABILE, CHE NON SI FACCIA TRASCINARE DALLE MODE DEL MOMENTO » (PDF REPORT)

Patt: “In vista del 2023 fronte comune con autonomisti e territoriali” – L’analisi dei dati del sondaggio condotto dalla Segreteria fra la base delle Stele Alpine restituisce un’immagine a 360 gradi del Partito. E offre alcuni spunti di riflessione per il futuro.

Una fotografia a 360° su ciò che le Stelle Alpine pensano del loro Partito, sulle tematiche da affrontare e sulla percezione degli altri partiti presenti sulla scena politica trentina.

L’analisi, che si potrebbe definire un vero e proprio sondaggio,  è stata presentata nella giornata di ieri al Consiglio provinciale del Partito dal Segretario politico ed è stata fatta seguire da tre delibere votate all’unanimità: conferimento al Segretario dei rapporti con gli organi d’informazione per quanto riguarda la linea politica e le strategie del Partito in vista del 2023, costituzione di un “Fronte Autonomista” e organizzazione di un ritrovo autonomista, convocazione del Congresso ordinario per il mese di marzo 2022.

“Quello di ieri – afferma il Segretario del Patt Marchiori – non è un punto di arrivo, ma di partenza. Il fatto che quasi 400 persone abbiano voluto esporre il loro pensiero sul Patt indica una voglia di partecipazione e di essere protagonisti del percorso che ci porterà alle elezioni provinciali del 2023. Probabilmente siamo l’unico Partito ad aver messo in campo un’iniziativa partecipativa di questo tipo.”

“Il primo passaggio sarà quello di costituire un fronte autonomista, aperto a tutti i movimenti territoriali che mettono la nostra terra davanti a qualsiasi altro ragionamento. Abbiamo già dei contatti con alcuni Movimenti: il proposito è quello di presentarsi uniti e compatti con un’idea chiara del futuro del Trentino e, perchè no, anche con una proposta di candidato Presidente. Su questa base si aprirà il confronto con le forze politiche nazionali”.

“Come autonomisti – conclude Marchiori – sentiamo la responsabilità di aprire un percorso nuovo con una visione chiara e di lungo respiro del futuro dell’Autonomia. E’ giunto il momento, per chi è interessato, di battere un colpo”.

 

*

Simone Marchiori
Segretario politico Patt

 

 

Così come ideato e configurato, il questionario ha permesso un’analisi descrittiva (qualitativa e quantitativa) dei livelli di gradimento, della percezione e delle linee di sviluppo del Partito Autonomista Trentino Tirolese, dei suoi esponenti e delle sue politiche.

Il test è stato somministrato nell’arco temporale di 7 giorni a metà luglio 2021 a tesserati e ex tesserati del Patt (dall’anno 2016 all’anno 2021). Il numero degli intervistati, seppur inferiore a quello complessivo dei tesserati Patt, si è rivelato adeguato per l’individuazione di un campione variegato in termini di genere, età, e professione. Ciò ha consentito di ottenere anche un dato di notevole efficacia rappresentativa utile anche per definire le strategie future del Partito.

 

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica PDF [4.82 MB]