VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PAT * FORMAZIONE PROFESSIONALE – CONSEGNATI 100 DIPLOMI: ASSESSORE BISESTI, « RAGAZZI SIATE ORGOGLIOSI DI QUELLO CHE STATE FACENDO E DEL PERCORSO CHE AVETE SCELTO »

Oggi la cerimonia presso l’Università popolare trentina con l’assessore provinciale Mirko Bisesti. 100 neo diplomati alla Scuola delle Professioni per il Terziario.

Sono più di cento, i giovani ai quali oggi, presso la Scuola delle Professioni per il Terziario di Trento, sono stati consegnati i diplomi della formazione professionale. Una cerimonia breve ma significativa, che ha visto la partecipazione dell’assessore provinciale all’istruzione, università e cultura, Mirko Bisesti, oltre naturalmente ai vertici dell’Università popolare trentina, dal presidente Ivo Tarolli al direttore generale Maurizio Cadonna fino al direttore delle sedi di Trento e Rovereto Paolo Zanlucchi.

“Ragazzi siate orgogliosi di quello che state facendo e del percorso che avete scelto – sono state le parole dell’assessore Bisesti – questa è una realtà di eccellenza che va sostenuta. Avete finito un percorso, ma ne iniziate un altro fondamentale, che è quello di entrare nel mondo del lavoro e di diventare cittadini consapevoli”.

“Abbiamo proposte con un’offerta formativa che parte dall’età scolastica e arriva fino a 60 anni, da due anni poi si è aggiunta l’alta formazione, senza contare le attività rivolte al mondo del lavoro: questa è una delle belle realtà del Trentino”, ha evidenziato durante i saluti iniziali il presidente Tarolli. E se il direttore generale, Cadonna, ha voluto portare all’attenzione dei ragazzi la citazione di San Giovanni Paolo II, incoraggiandoli a “prendere in mano la vostra vita e a farne un autentico capolavoro”, il direttore Zanlucchi ha ricordato come la cerimonia di oggi si estenda, virtualmente, anche alla sede di Rovereto.

Un centinaio, in totale, i ragazzi ai quali è stato consegnato il diploma per l’anno scolastico 2017/2018, tra loro anche una neomamma; questi i corsi: operatore ai servizi di vendita e operatore ai servizi d’impresa, tecnico commerciale delle vendite e tecnico dei servizi d’impresa.

L’Università Popolare Trentina è un’istituzione di lunga data: sorta a Trento nell’immediato dopoguerra, si è poi sviluppata creando il Centro di Formazione Professionale, il quale oggi è un’istituzione formativa paritaria che opera, nelle scuole di Trento, Rovereto, Arco, Tione e Cles. Il Cfp-Upt si occupa di istruzione e formazione professionale nel settore terziario, quindi commerciale e dei servizi (dalla gestione all’amministrazione contabile, all’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche e della comunicazione), con circa 900 ragazzi iscritti e proposte formative sono in continua evoluzione; dal settembre 2014 ha assunto la denominazione di Scuola delle Professioni per il Terziario.